Home
Account
  Autori· Saggistica· Narrativa· Comics· Speciali· Cinema· Interviste· Musica CERCA   
     
Menu Principale

News precedenti

Venerdì, 05 febbraio
· Il Gondoliere
Venerdì, 15 gennaio
· Cinema d'animazione: tre esempi francesi
Mercoledì, 16 dicembre
· Fumetti Digitali
· VITA IN LETTERE (Novembre)
· VITA IN LETTERE - Ottobre 2009
Venerdì, 04 dicembre
· Il quinto principio di Vittorio Catani su Urania
Venerdì, 06 novembre
· Dalla fantascienza alla guerriglia mediatica
Martedì, 03 novembre
· De ''Gli Inganni di Locke Lamora'' e di altre stronzate...
Venerdì, 30 ottobre
· La narrativa di Ted Chiang
· VITA IN LETTERE - Settembre 2009
Martedì, 27 ottobre
· CORRADO MASTANTUONO - Tra Tex e Paperino: il disegnatore dei due mondi
Domenica, 11 ottobre
· Fissione
Domenica, 04 ottobre
· Yupanqui
Giovedì, 24 settembre
· VITA IN LETTERE - Agosto 2009
Martedì, 22 settembre
· VITA IN LETTERE (Agosto)
Martedì, 15 settembre
· Le lezioni sempre ignorate della Storia
Lunedì, 14 settembre
· Isole
Giovedì, 03 settembre
· I 10 libri da riscoprire
· VITA IN LETTERE (Luglio)
· VITA IN LETTERE - Luglio 2009
Sabato, 11 luglio
· L'ermetismo nei lavori di Alexey Andreev
Giovedì, 09 luglio
· VITA IN LETTERE (Giugno)
Domenica, 05 luglio
· I ciccioni esplosivi
Mercoledì, 01 luglio
· VITA IN LETTERE - Giugno 2009
· Futurama
Domenica, 21 giugno
· Venature
Domenica, 31 maggio
· VITA IN LETTERE (maggio)
Sabato, 16 maggio
· Il bacio della Valchiria
Giovedì, 14 maggio
· VITA IN LETTERE - Maggio 2009
Giovedì, 07 maggio
·

City of steel, city of air

Martedì, 28 aprile
· VITA IN LETTERE (aprile)
Lunedì, 27 aprile
· Ritratto di gruppo con signora
Martedì, 21 aprile
· L'ultima possibilità
Lunedì, 20 aprile
· J. G. Ballard
Giovedì, 16 aprile
· La voce nella notte
Giovedì, 02 aprile
· I primi dopo gli antichi persiani
Mercoledì, 01 aprile
· VITA IN LETTERE - Marzo 2009
Martedì, 31 marzo
· ''Il giudice di tutta la terra (The judge of all the earth)
Domenica, 29 marzo
· ''Amici assenti (Absent friends)''
Sabato, 28 marzo
· Considera le sue vie (Consider her ways - 1956) di John Wyndham (1903-1969)
Venerdì, 20 marzo
· ''A mezzanotte, tutti gli agenti…
(At Midnight, All the Agents...)''
Mercoledì, 11 marzo
· Vito Benicio Zingales e il Truccatore dei morti: intervista all’autore
· Vito Benicio Zingales: il Capolavoro noir è “Il truccatore dei morti”
Martedì, 10 marzo
· Timestealer
· Specchi irriflessi (The Tain - 2002) di China Miéville
Lunedì, 02 marzo
· La Rocca dei Celti
Domenica, 01 marzo
· Violazione di Codice
· QUANDO C'ERA IL MARE…
Domenica, 22 febbraio
· Rumspringa
Lunedì, 01 dicembre
· Il sogno delle 72 vergini

Articoli Vecchi

Area Riservata
WATCHMEN 8 Silk Spectre I - II


02.6 Watchmen - Silk Spectre I - II

(attenzione, il presente articolo vuole essere una spiegazione dell'opera di Moore e Gibbons e non un invito alla lettura, presenta quindi continui spoiler)

Ogni riferimento al testo e ogni citazione saranno seguite da tre numeri indicanti il capitolo, la tavola e la vignetta.

 

Sally Juspeczyk

pseudonimo: Silk Spectre

Fuggita dalla sua terra d'origine, la Polonia, Sally Juspeczyk cambiò il proprio cognome in Jupiter.  Entrata nel mondo dello spettacolo fu convinta dal proprio agente, Laurence Shexnayder che poi diventerà suo marito, a sfruttare la moda appena diffusa dei duper-eroi. All'età di 18 anni, quindi, adottò l'identità di Slk Spectre e grazie all'uso di lottatori e stuntmen si fece una grossa pubblicità come combattente contro il crimine guadagnando grosse somme di denaro. Si unì ai Minutemen (organizzati sempre dal suo agente). La sua figura faceva uso di una esplicita sessualità e dopo una seduta dei super-eroi, nel 1940, rischiò di essere violentata da the Comedian. Fu salvata da Hooded Justice (si diceva che i due si incontrassero, ma di sicuro la cosa serviva solo a mascherare l'omosessualità di Hooded Justice).

Si ritirò nel 1947 e sposò il suo agente. Il matrimonio entrò subito in crisi e finì nel giro di sei anni. Nel 1948 (o nel 1949) ebbe comunque un rapporto con the Comedian che sfociò nella nascita di Laurie, nel 1949. Laurie fu allevata per diventare anch'essa una combattente contro il crimine e diventerà la Silk Spectre II.

Alla fine Sally si ritirò in California, nel villaggio per pensionati Nepenthe Gardens.

Le vicende della sua carriera furono usate per la realizzazione di un firm veramente brutto, Silk Swingers of Suburbia, e apparve in in molte riviste di cattivo gusto tra cui una Tijuana Bible (2.4.4.).

 

Laurel Jane Juspeczyk

pseudonimo: Silk Spectre II

Nata nel 1949 da un rapporto occasionale tra Sally Jupiter (Juspeczyk) ed Edward Morgan Blake non conoscerà il nome del padre fino al 1985. La madre la spingerà a seguire le proprie orma nel mondo dei super-eroi, ma lei non amerà per niente questo ruolo e nel 1977, quando saranno aprrovate le leggi contro gli eroi mascherati, sarà più che felice di mettere da parte il costume di Silk Spectre II.

Sarà presente alla riunione dei Crimebusters dove incontrerà il Dr. Manhattan, si innamorerà di lui e vivrà con lui in una base militare . Questo amore entrerà in crisi solo nel 1985 soprattutto per le differenze di pensiero, di modo di agire e di atteggiamenti nei confronti della vita da parte di Manhattan. A quel punto Manhattan lascerà la terra, a causa delle accuse orchestrate contro di lui che lo dipingevano come vettore del cancro per tutti coloro che lo frequentavano, e Laurel inizierà a vedersi con Dan Dreiberg (Nite Owl II). I due si innamoreranno ed insieme libereranno Rorschach dalla prigione. A quel punto si accorgerà, a dispetto di quanto pensato fino a quel momento, di amare la professione del vigilante.

Verrà poi portata su Marte da Manhattan il quale è convinto che la terra sia ormai condannata e cerca di salvare almeno lei. Laurel si rifiuterà di vivere senza le persone che ama e vorrà tornare comunque sulla terra. Su Marte, comunque, scoprirà chi veramente fosse suo padre. Il suo atteggiamento nei sui confronti è abbastanza altalenante (lo trova simpatico prima, 9.15.4.-8., odioso poi, 9.21.2, per arrivare alla fine ad una certa stabilizzazione una volta conosciuta la verità sulle proprie origini).

Tornata sulla terra parteciperà alle vicende che avranno luogo nella base antarctica di Ozymandias.

Alla fine si unirà a Dan Dreiberg assumendo l'identità di Sandra Hollis e daranno vita ad una coppia di combattenti contro il crimine.

 

Il personaggio si basa sulla pre-esistente Nightshade della Charlton Comics, una combattente contro il crimine, influenzata nell'intraprendere l'avventura di super-eroe dalla madre, e ha preso molte cose da Phantom Lady. La trasmissione da madre in figlia dell'identità e del costume potrebbe venire anche da Black Canary, un altro personaggio della DC.

 






[ Indietro ]

Le Stelle della Fantascienza

Copyright © di IntercoM Science Fiction Station - (551 letture)



Questo portale è realizzato con l'ausilio del CMS PhpNuke
Tutti i loghi e i marchi registrati appartengono ai rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori.
Tutto il resto è ©2003-2006 di IntercoM Science Fiction Station. È Possibile usare il materiale di questo sito citandone la fonte.
Potete sindacare le news del portale di IntercoM usando il file backend.php