Home
Account
  Autori· Saggistica· Narrativa· Comics· Speciali· Cinema· Interviste· Musica CERCA   
     
Menu Principale

News precedenti

Venerdì, 05 febbraio
· Il Gondoliere
Venerdì, 15 gennaio
· Cinema d'animazione: tre esempi francesi
Mercoledì, 16 dicembre
· Fumetti Digitali
· VITA IN LETTERE (Novembre)
· VITA IN LETTERE - Ottobre 2009
Venerdì, 04 dicembre
· Il quinto principio di Vittorio Catani su Urania
Venerdì, 06 novembre
· Dalla fantascienza alla guerriglia mediatica
Martedì, 03 novembre
· De ''Gli Inganni di Locke Lamora'' e di altre stronzate...
Venerdì, 30 ottobre
· La narrativa di Ted Chiang
· VITA IN LETTERE - Settembre 2009
Martedì, 27 ottobre
· CORRADO MASTANTUONO - Tra Tex e Paperino: il disegnatore dei due mondi
Domenica, 11 ottobre
· Fissione
Domenica, 04 ottobre
· Yupanqui
Giovedì, 24 settembre
· VITA IN LETTERE - Agosto 2009
Martedì, 22 settembre
· VITA IN LETTERE (Agosto)
Martedì, 15 settembre
· Le lezioni sempre ignorate della Storia
Lunedì, 14 settembre
· Isole
Giovedì, 03 settembre
· I 10 libri da riscoprire
· VITA IN LETTERE (Luglio)
· VITA IN LETTERE - Luglio 2009
Sabato, 11 luglio
· L'ermetismo nei lavori di Alexey Andreev
Giovedì, 09 luglio
· VITA IN LETTERE (Giugno)
Domenica, 05 luglio
· I ciccioni esplosivi
Mercoledì, 01 luglio
· VITA IN LETTERE - Giugno 2009
· Futurama
Domenica, 21 giugno
· Venature
Domenica, 31 maggio
· VITA IN LETTERE (maggio)
Sabato, 16 maggio
· Il bacio della Valchiria
Giovedì, 14 maggio
· VITA IN LETTERE - Maggio 2009
Giovedì, 07 maggio
·

City of steel, city of air

Martedì, 28 aprile
· VITA IN LETTERE (aprile)
Lunedì, 27 aprile
· Ritratto di gruppo con signora
Martedì, 21 aprile
· L'ultima possibilità
Lunedì, 20 aprile
· J. G. Ballard
Giovedì, 16 aprile
· La voce nella notte
Giovedì, 02 aprile
· I primi dopo gli antichi persiani
Mercoledì, 01 aprile
· VITA IN LETTERE - Marzo 2009
Martedì, 31 marzo
· ''Il giudice di tutta la terra (The judge of all the earth)
Domenica, 29 marzo
· ''Amici assenti (Absent friends)''
Sabato, 28 marzo
· Considera le sue vie (Consider her ways - 1956) di John Wyndham (1903-1969)
Venerdì, 20 marzo
· ''A mezzanotte, tutti gli agenti…
(At Midnight, All the Agents...)''
Mercoledì, 11 marzo
· Vito Benicio Zingales e il Truccatore dei morti: intervista all’autore
· Vito Benicio Zingales: il Capolavoro noir è “Il truccatore dei morti”
Martedì, 10 marzo
· Timestealer
· Specchi irriflessi (The Tain - 2002) di China Miéville
Lunedì, 02 marzo
· La Rocca dei Celti
Domenica, 01 marzo
· Violazione di Codice
· QUANDO C'ERA IL MARE…
Domenica, 22 febbraio
· Rumspringa
Lunedì, 01 dicembre
· Il sogno delle 72 vergini

Articoli Vecchi

Area Riservata
RADAELLI Luciano


*****

Nato il 16 febbraio ’29 a Borgo san Lorenzo (Firenze), si è laureato in Chimica, per poi fare il professore ordinario di Chimica del suolo a Firenze, nella quale vive, e lavora, da anni.

Racconti: "Terra", "Futuro Europa" n. 31, ed. Perseo libri, 2002-in un futuro nel quale l’umanità si è ormai espansa per la galassia, un’agenzia di compravendita di pianeti chiede di comprare… la Terra. Il governatore rifiuta indignato che si possa pensare di poter acquistare la " …Madre di tutti gli Uomini…" (pag. 185). Ma un terraformatore dell’agenzia agisce meschinamente per diminuire drasticamente il numero dei… terrestri, in modo che, per legge, sia acquistabile. Quando sembrerà già che il peggio sia inevitabile, succederà una specie di miracolo. (pagg. 181-188).

"Acqua, aria, terra, fuoco", "Futuro Europa" n. 38, ed. Perseo libri, 2004-nel quale si immagina che l’Uomo si sia dovuto trasferire nel mare, essendo divenuta inabitabile la superficie; e che abbia sviluppato la respirazione branchiale. In così tanto tempo, però, la superficie è ridiventata abitabile, ed un gruppetto di audaci ragazzi vi si avventura. La prosa risente dell’età dell’autore, con alcune parole, ed espressioni, desuete. (pagg. 87-94).

"Ritorno a Linden", "Futuro Europa" n. 47, ed. Perseo libri, 2006-bel racconto di fantascienza classica ambientato su di un pianeta alieno ancora incontaminato dalla tecnologia, sul quale l’Uomo è già arrivato, in un lontano passato. La protagonista è una giovane donna, curiosa di sapere di loro, che vivrà il loro ritorno, ed una storia d’amore con uno di essi. C’è, mi pare, un’implausibilità un po’ troppo marcata: il terrestre fa visitare, alla protagonista, Nuova Terra (la Terra è ormai in rovina), con una specie di olovisore. Solamente che vi riescono perfino a… mangiare, come fossero realmente là. Dubito che si sia pensato ad un teletrasportatore istantaneo a distanze interplanetarie, cosa che avrebbre comportato l’inutilità delle astronavi. La prosa, poi, è scritta in una sorta di lieve distorcimento di quella normale, evidentemente per simularne l’alienità, cosa che le dà un tocco di poeticità abbastanza buono. (pagg. 201-208).






[ Indietro ]

Prontuario narratori FS italiani

Copyright © di IntercoM Science Fiction Station - (486 letture)



Questo portale è realizzato con l'ausilio del CMS PhpNuke
Tutti i loghi e i marchi registrati appartengono ai rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori.
Tutto il resto è ©2003-2006 di IntercoM Science Fiction Station. È Possibile usare il materiale di questo sito citandone la fonte.
Potete sindacare le news del portale di IntercoM usando il file backend.php