Home
Account
  Autori· Saggistica· Narrativa· Comics· Speciali· Cinema· Interviste· Musica CERCA   
     
Menu Principale

News precedenti

Venerdì, 05 febbraio
· Il Gondoliere
Venerdì, 15 gennaio
· Cinema d'animazione: tre esempi francesi
Mercoledì, 16 dicembre
· Fumetti Digitali
· VITA IN LETTERE (Novembre)
· VITA IN LETTERE - Ottobre 2009
Venerdì, 04 dicembre
· Il quinto principio di Vittorio Catani su Urania
Venerdì, 06 novembre
· Dalla fantascienza alla guerriglia mediatica
Martedì, 03 novembre
· De ''Gli Inganni di Locke Lamora'' e di altre stronzate...
Venerdì, 30 ottobre
· La narrativa di Ted Chiang
· VITA IN LETTERE - Settembre 2009
Martedì, 27 ottobre
· CORRADO MASTANTUONO - Tra Tex e Paperino: il disegnatore dei due mondi
Domenica, 11 ottobre
· Fissione
Domenica, 04 ottobre
· Yupanqui
Giovedì, 24 settembre
· VITA IN LETTERE - Agosto 2009
Martedì, 22 settembre
· VITA IN LETTERE (Agosto)
Martedì, 15 settembre
· Le lezioni sempre ignorate della Storia
Lunedì, 14 settembre
· Isole
Giovedì, 03 settembre
· I 10 libri da riscoprire
· VITA IN LETTERE (Luglio)
· VITA IN LETTERE - Luglio 2009
Sabato, 11 luglio
· L'ermetismo nei lavori di Alexey Andreev
Giovedì, 09 luglio
· VITA IN LETTERE (Giugno)
Domenica, 05 luglio
· I ciccioni esplosivi
Mercoledì, 01 luglio
· VITA IN LETTERE - Giugno 2009
· Futurama
Domenica, 21 giugno
· Venature
Domenica, 31 maggio
· VITA IN LETTERE (maggio)
Sabato, 16 maggio
· Il bacio della Valchiria
Giovedì, 14 maggio
· VITA IN LETTERE - Maggio 2009
Giovedì, 07 maggio
·

City of steel, city of air

Martedì, 28 aprile
· VITA IN LETTERE (aprile)
Lunedì, 27 aprile
· Ritratto di gruppo con signora
Martedì, 21 aprile
· L'ultima possibilità
Lunedì, 20 aprile
· J. G. Ballard
Giovedì, 16 aprile
· La voce nella notte
Giovedì, 02 aprile
· I primi dopo gli antichi persiani
Mercoledì, 01 aprile
· VITA IN LETTERE - Marzo 2009
Martedì, 31 marzo
· ''Il giudice di tutta la terra (The judge of all the earth)
Domenica, 29 marzo
· ''Amici assenti (Absent friends)''
Sabato, 28 marzo
· Considera le sue vie (Consider her ways - 1956) di John Wyndham (1903-1969)
Venerdì, 20 marzo
· ''A mezzanotte, tutti gli agenti…
(At Midnight, All the Agents...)''
Mercoledì, 11 marzo
· Vito Benicio Zingales e il Truccatore dei morti: intervista all’autore
· Vito Benicio Zingales: il Capolavoro noir è “Il truccatore dei morti”
Martedì, 10 marzo
· Timestealer
· Specchi irriflessi (The Tain - 2002) di China Miéville
Lunedì, 02 marzo
· La Rocca dei Celti
Domenica, 01 marzo
· Violazione di Codice
· QUANDO C'ERA IL MARE…
Domenica, 22 febbraio
· Rumspringa
Lunedì, 01 dicembre
· Il sogno delle 72 vergini

Articoli Vecchi

Area Riservata
L'ultima del diavolo


di Pietrangelo Buttafuoco, "Scrittori italiani e stranieri" (18,00 €, 266 + xii pagg.), "Oscar contemporanea" (9,00 €, 288 pagg.), ed. Mondadori, 2008, 2009


Il Diavolo prende contatto con un vescovo, un vescovo particolarmente viziato, per affidargli una missione; vuole che distrugga tutte le tracce di un antico santo, di cui nessuno si ricorda più, in cambio di una cospicua somma di denaro.

Accetterà, e la missione avrà successo.

Ciò è raccontato tramite due tipi molto differenti di narrazione, una del presente del romanzo nel quale avvengono i fatti detti, e l’altra del passato nel quale gli scritti in questione sono i protagonisti, dal santo che li scrive alle traversie che avrà.

Il primo è tutto tenuto su di un tono di scherzo, ostentando una mondanità eccessiva, eccedente, mentre il secondo segue le tonalità dei testi sacri, dai quali, come ci dice l’autore nella nota finale, ha abbondantemente attinto, dal Corano e dalla Bibbia.

Il tema classico del patto col Diavolo, quindi, vi è ripreso in maniera alquanto originale; se vi si ricorre a tutti i topoi classici, la non riflessione negli specchi, il non venire in fotografia, gli insetti che lo circondano, le corna e la coda, eccetera, qui è una figura decisamente desueta rispetto a quanto si legge di solito. Una sorta di dandi ultramondano che gira su una McLaren che parcheggia ondeggiante nel cielo.

Le parti per così dire sacre risultano un pò pesanti, ma sono proprio loro a dare, mano a mano, il vero senso a ciò che si stà leggendo.

Mi è venuto da pensare che, in qualche modo, vi si voglia dire del contrasto fra la Chiesa cattolica e le radici, del cristianesimo, di quanto se ne sia allontanata. Ma non sono sicurissimo che, ciò, fosse nelle intenzioni dell’autore.






[ Indietro ]

Recensioni Fs italiana

Copyright © di IntercoM Science Fiction Station - (447 letture)



Questo portale è realizzato con l'ausilio del CMS PhpNuke
Tutti i loghi e i marchi registrati appartengono ai rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori.
Tutto il resto è ©2003-2006 di IntercoM Science Fiction Station. È Possibile usare il materiale di questo sito citandone la fonte.
Potete sindacare le news del portale di IntercoM usando il file backend.php