Home
Account
  Autori· Saggistica· Narrativa· Comics· Speciali· Cinema· Interviste· Musica CERCA   
     
Menu Principale

News precedenti

Venerdì, 05 febbraio
· Il Gondoliere
Venerdì, 15 gennaio
· Cinema d'animazione: tre esempi francesi
Mercoledì, 16 dicembre
· Fumetti Digitali
· VITA IN LETTERE (Novembre)
· VITA IN LETTERE - Ottobre 2009
Venerdì, 04 dicembre
· Il quinto principio di Vittorio Catani su Urania
Venerdì, 06 novembre
· Dalla fantascienza alla guerriglia mediatica
Martedì, 03 novembre
· De ''Gli Inganni di Locke Lamora'' e di altre stronzate...
Venerdì, 30 ottobre
· La narrativa di Ted Chiang
· VITA IN LETTERE - Settembre 2009
Martedì, 27 ottobre
· CORRADO MASTANTUONO - Tra Tex e Paperino: il disegnatore dei due mondi
Domenica, 11 ottobre
· Fissione
Domenica, 04 ottobre
· Yupanqui
Giovedì, 24 settembre
· VITA IN LETTERE - Agosto 2009
Martedì, 22 settembre
· VITA IN LETTERE (Agosto)
Martedì, 15 settembre
· Le lezioni sempre ignorate della Storia
Lunedì, 14 settembre
· Isole
Giovedì, 03 settembre
· I 10 libri da riscoprire
· VITA IN LETTERE (Luglio)
· VITA IN LETTERE - Luglio 2009
Sabato, 11 luglio
· L'ermetismo nei lavori di Alexey Andreev
Giovedì, 09 luglio
· VITA IN LETTERE (Giugno)
Domenica, 05 luglio
· I ciccioni esplosivi
Mercoledì, 01 luglio
· VITA IN LETTERE - Giugno 2009
· Futurama
Domenica, 21 giugno
· Venature
Domenica, 31 maggio
· VITA IN LETTERE (maggio)
Sabato, 16 maggio
· Il bacio della Valchiria
Giovedì, 14 maggio
· VITA IN LETTERE - Maggio 2009
Giovedì, 07 maggio
·

City of steel, city of air

Martedì, 28 aprile
· VITA IN LETTERE (aprile)
Lunedì, 27 aprile
· Ritratto di gruppo con signora
Martedì, 21 aprile
· L'ultima possibilità
Lunedì, 20 aprile
· J. G. Ballard
Giovedì, 16 aprile
· La voce nella notte
Giovedì, 02 aprile
· I primi dopo gli antichi persiani
Mercoledì, 01 aprile
· VITA IN LETTERE - Marzo 2009
Martedì, 31 marzo
· ''Il giudice di tutta la terra (The judge of all the earth)
Domenica, 29 marzo
· ''Amici assenti (Absent friends)''
Sabato, 28 marzo
· Considera le sue vie (Consider her ways - 1956) di John Wyndham (1903-1969)
Venerdì, 20 marzo
· ''A mezzanotte, tutti gli agenti…
(At Midnight, All the Agents...)''
Mercoledì, 11 marzo
· Vito Benicio Zingales e il Truccatore dei morti: intervista all’autore
· Vito Benicio Zingales: il Capolavoro noir è “Il truccatore dei morti”
Martedì, 10 marzo
· Timestealer
· Specchi irriflessi (The Tain - 2002) di China Miéville
Lunedì, 02 marzo
· La Rocca dei Celti
Domenica, 01 marzo
· Violazione di Codice
· QUANDO C'ERA IL MARE…
Domenica, 22 febbraio
· Rumspringa
Lunedì, 01 dicembre
· Il sogno delle 72 vergini

Articoli Vecchi

Area Riservata

Incontro nel deserto instabile

Inserito Sabato 05 agosto 2006

Narrativa racconto-bonsai di Vittorio Baccelli

Nel mio vagabondare senza senso incrociai l’uomo nudo. Di carnagione rosea, di sesso maschile, d’età indefinibile.
Ero da qualche parte nel desolato deserto instabile su un pianeta dimenticato da tutti ad anni luce dalla Terra.
Era l’attimo nel quale l’ardente luce solare di quel mondo attraversava la sottile atmosfera e la sabbia era come cristallo frantumato che fendeva come lame i piedi scalzi del viaggiatore.
Ad ogni passo s’udiva il rumore come di biscotti calpestati o di piccole ossa che si frantumavano: l’abbondanza d’elio nell’atmosfera rendeva il rumore più acuto e squillante.
La pelle dei piedi e delle gambe dell’uomo pendeva come stracci a brandelli dalle carni sanguinolente.
Era affamato, non rasato, emetteva versi gutturali quasi animaleschi. Vagava senza meta per forza d’inerzia, apparentemente privo d’identità e di volontà.
Nessuno poteva affermare con certezza cosa fosse avvenuto tra lui e gli spettri degli antichi abitanti di quel pianeta da eoni disabitato.
Molte storie per niente attendibili, e tutte diverse l’una dall’altra sono raccontate dalle ciurme delle astronavi da carico che fanno rotta in quel quadrante.
Gli antichi abitanti avevano forse viaggiato nel tempo e nello spazio per concludere un’improbabile vendetta?
Misteri alieni che è meglio non approfondire, misteri ove imperversa una dea bramosa di vita e desiderosa di sedurre il solo senziente che mai avesse osato disubbidirle.
Narrano i coloni che questa sia la storia d’un antico condottiero, mezzo uomo e metà della stirpe aliena di quel pianeta, di antiche nobiltà e di ancor più antiche memorie.
È una storia sulla quale voglio subito voltar pagina e lasciare l’umano, anzi quell’antico condottiero mezzo uomo, al suo epico destino al quale l’hanno votato gli dèi terrestri e quelli alieni.
Io l’ho solo incrociato nel mio viaggio, alla mia vista s’è riscosso dal suo torpore solo per un attimo, ci siamo guardati e in quell’unico istante abbiamo compreso, e ognuno di noi ha proseguito per la sua strada, per le diverse strade delle nostre vite.
Serbo il ricordo e lascio agli aedi il compito di narrare le sue gesta.


Links Correlati
· Inoltre Narrativa
· News da DaniloS

Articolo più letto relativo a Narrativa:
about:blank - di Girolamo Grammatico


Opzioni



Questo portale è realizzato con l'ausilio del CMS PhpNuke
Tutti i loghi e i marchi registrati appartengono ai rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori.
Tutto il resto è ©2003-2006 di IntercoM Science Fiction Station. È Possibile usare il materiale di questo sito citandone la fonte.
Potete sindacare le news del portale di IntercoM usando il file backend.php