Home
Account
  Autori· Saggistica· Narrativa· Comics· Speciali· Cinema· Interviste· Musica CERCA   
     
Menu Principale

News precedenti

Venerdì, 05 febbraio
· Il Gondoliere
Venerdì, 15 gennaio
· Cinema d'animazione: tre esempi francesi
Mercoledì, 16 dicembre
· Fumetti Digitali
· VITA IN LETTERE (Novembre)
· VITA IN LETTERE - Ottobre 2009
Venerdì, 04 dicembre
· Il quinto principio di Vittorio Catani su Urania
Venerdì, 06 novembre
· Dalla fantascienza alla guerriglia mediatica
Martedì, 03 novembre
· De ''Gli Inganni di Locke Lamora'' e di altre stronzate...
Venerdì, 30 ottobre
· La narrativa di Ted Chiang
· VITA IN LETTERE - Settembre 2009
Martedì, 27 ottobre
· CORRADO MASTANTUONO - Tra Tex e Paperino: il disegnatore dei due mondi
Domenica, 11 ottobre
· Fissione
Domenica, 04 ottobre
· Yupanqui
Giovedì, 24 settembre
· VITA IN LETTERE - Agosto 2009
Martedì, 22 settembre
· VITA IN LETTERE (Agosto)
Martedì, 15 settembre
· Le lezioni sempre ignorate della Storia
Lunedì, 14 settembre
· Isole
Giovedì, 03 settembre
· I 10 libri da riscoprire
· VITA IN LETTERE (Luglio)
· VITA IN LETTERE - Luglio 2009
Sabato, 11 luglio
· L'ermetismo nei lavori di Alexey Andreev
Giovedì, 09 luglio
· VITA IN LETTERE (Giugno)
Domenica, 05 luglio
· I ciccioni esplosivi
Mercoledì, 01 luglio
· VITA IN LETTERE - Giugno 2009
· Futurama
Domenica, 21 giugno
· Venature
Domenica, 31 maggio
· VITA IN LETTERE (maggio)
Sabato, 16 maggio
· Il bacio della Valchiria
Giovedì, 14 maggio
· VITA IN LETTERE - Maggio 2009
Giovedì, 07 maggio
·

City of steel, city of air

Martedì, 28 aprile
· VITA IN LETTERE (aprile)
Lunedì, 27 aprile
· Ritratto di gruppo con signora
Martedì, 21 aprile
· L'ultima possibilità
Lunedì, 20 aprile
· J. G. Ballard
Giovedì, 16 aprile
· La voce nella notte
Giovedì, 02 aprile
· I primi dopo gli antichi persiani
Mercoledì, 01 aprile
· VITA IN LETTERE - Marzo 2009
Martedì, 31 marzo
· ''Il giudice di tutta la terra (The judge of all the earth)
Domenica, 29 marzo
· ''Amici assenti (Absent friends)''
Sabato, 28 marzo
· Considera le sue vie (Consider her ways - 1956) di John Wyndham (1903-1969)
Venerdì, 20 marzo
· ''A mezzanotte, tutti gli agenti…
(At Midnight, All the Agents...)''
Mercoledì, 11 marzo
· Vito Benicio Zingales e il Truccatore dei morti: intervista all’autore
· Vito Benicio Zingales: il Capolavoro noir è “Il truccatore dei morti”
Martedì, 10 marzo
· Timestealer
· Specchi irriflessi (The Tain - 2002) di China Miéville
Lunedì, 02 marzo
· La Rocca dei Celti
Domenica, 01 marzo
· Violazione di Codice
· QUANDO C'ERA IL MARE…
Domenica, 22 febbraio
· Rumspringa
Lunedì, 01 dicembre
· Il sogno delle 72 vergini

Articoli Vecchi

Area Riservata

Sotto la pioggia

Inserito Domenica 18 aprile 2010

Narrativa un racconto di Vittorio Baccelli

Ma cosa diavolo ci fa questa tizia sotto l'acqua? Mi dico mentre l'ho già superata di alcune decine di metri e sto frenando. L'auto s'arresta, sono nel bel mezzo d'una selva e l'acqua battente mi blocca la visuale, c'è mancato un pelo che la mettessi sotto, l'ho sfiorata mentre la sorpassavo. Piove a dirotto e la vegetazione sferzata da vento sembra voglia venire in strada. Oltre tutto s'è fatto anche buio, la sera è appena iniziata, ma il temporale ha fatto venire le tenebre. Guardo nello specchietto finché non la vedo arrivare illuminata dalla luce rossa delle luci dei freni. Apre la portiera dietro e si siede.

- Mille grazie per il passaggio. Mi spiace, sono bagnata fradicia...

- Non fa niente. C'è un plaid sul sedile. Asciugati con quello.

- Grazie ancora.

L'osservo dallo specchietto retrovisore prendere il plaid che ho dietro, e non è neppure molto pulito tra l'altro, e avvolgersi in esso.

- Che ci facevi in giro sotto questo temporale?

- Stavo andando a casa. Poi è venuto giù il diluvio e non avevo niente con cui ripararmi.

- Lo vedo! Dove vuoi che ti porti?

- A casa mia. Da qui saranno tre o quattro chilometri al massimo. Se gira a sinistra al primo incrocio e prosegue sempre a dritto fino a una sterrata, arriviamo subito.

- Ok, parto. Certo altri quattro chilometri a piedi con questo tempo, era dura...

Rimetto in moto e proseguo, dallo specchietto lei non si vede, mi giro e la scorgo sdraiata sui sedili, avvolta nel plaid: dorme già. Sorrido e proseguo, mentre penso che mi è sembrata proprio una bella ragazza, una moretta con la camicetta bagnata: quasi da foto!

Me la immagino spogliata mentre vedo l'incrocio e imbocco la strada sulla sinistra. Proseguo mentre la strada si fa sempre più piccola e le piante sono sempre più vicine alla mia carrozzeria, qualcuna struscia anche spinta dalla pioggia e dal vento. A destra prosegue il nastro asfaltato ma a dritto è sterrata, seguito ad andare dritto e dopo pochi minuti la pioggia cessa di colpo e riappare pure la luce del crepuscolo. Vado ancora avanti e sembra proprio che qui non sia neppure piovuto. La strada ora è molto piccola, ci passa appena un'auto e alte piante di granturco sono ai lati e impediscono di vedere oltre.  Più avanti c'è uno spiazzo e una villetta a due piani circondati dal mais e da girasoli fioriti. Mi giro per svegliarla e dirle che siamo a casa sua: ma lei non c'è. Non è possibile, non mi sono mai fermato, non può essere scesa, avrei sentito il rumore degli sportelli. Sempre più perplesso scendo e apro la portiera: il plaid è sul sedile ed è bagnato. Anche il sedile è umido. Scuoto la testa...

Intanto una signora piacente sulla quarantina è uscita dalla villetta e appoggiata al cancello mi sta guardando.

- Senta ma qui ha piovuto?

- No, c'è stato il sole per tutto il giorno.

- Io ho trovato un acquazzone pazzesco. Ma poi c'è dell'altro.

- Ha per caso montato in auto mia figlia?

- È di questo che le volevo parlare.

- Anche lei! Lo sa che è il settimo?

- Il settimo cosa?

- Che me la riporta a casa, da quando è morta.

- Come?

- È morta un anno fa, durante un temporale. Un pirata della strada non l'ha vista. E neppure si è fermato.

- Ma che dice?

- Su. Venga in casa che le offro un tè.
 


Links Correlati
· Inoltre Narrativa
· News da MassimoG

Articolo più letto relativo a Narrativa:
about:blank - di Girolamo Grammatico


Opzioni



Questo portale è realizzato con l'ausilio del CMS PhpNuke
Tutti i loghi e i marchi registrati appartengono ai rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori.
Tutto il resto è ©2003-2006 di IntercoM Science Fiction Station. È Possibile usare il materiale di questo sito citandone la fonte.
Potete sindacare le news del portale di IntercoM usando il file backend.php