Home
Account
  Autori· Saggistica· Narrativa· Comics· Speciali· Cinema· Interviste· Musica CERCA   
     
Menu Principale

News precedenti

Venerdì, 05 febbraio
· Il Gondoliere
Venerdì, 15 gennaio
· Cinema d'animazione: tre esempi francesi
Mercoledì, 16 dicembre
· Fumetti Digitali
· VITA IN LETTERE (Novembre)
· VITA IN LETTERE - Ottobre 2009
Venerdì, 04 dicembre
· Il quinto principio di Vittorio Catani su Urania
Venerdì, 06 novembre
· Dalla fantascienza alla guerriglia mediatica
Martedì, 03 novembre
· De ''Gli Inganni di Locke Lamora'' e di altre stronzate...
Venerdì, 30 ottobre
· La narrativa di Ted Chiang
· VITA IN LETTERE - Settembre 2009
Martedì, 27 ottobre
· CORRADO MASTANTUONO - Tra Tex e Paperino: il disegnatore dei due mondi
Domenica, 11 ottobre
· Fissione
Domenica, 04 ottobre
· Yupanqui
Giovedì, 24 settembre
· VITA IN LETTERE - Agosto 2009
Martedì, 22 settembre
· VITA IN LETTERE (Agosto)
Martedì, 15 settembre
· Le lezioni sempre ignorate della Storia
Lunedì, 14 settembre
· Isole
Giovedì, 03 settembre
· I 10 libri da riscoprire
· VITA IN LETTERE (Luglio)
· VITA IN LETTERE - Luglio 2009
Sabato, 11 luglio
· L'ermetismo nei lavori di Alexey Andreev
Giovedì, 09 luglio
· VITA IN LETTERE (Giugno)
Domenica, 05 luglio
· I ciccioni esplosivi
Mercoledì, 01 luglio
· VITA IN LETTERE - Giugno 2009
· Futurama
Domenica, 21 giugno
· Venature
Domenica, 31 maggio
· VITA IN LETTERE (maggio)
Sabato, 16 maggio
· Il bacio della Valchiria
Giovedì, 14 maggio
· VITA IN LETTERE - Maggio 2009
Giovedì, 07 maggio
·

City of steel, city of air

Martedì, 28 aprile
· VITA IN LETTERE (aprile)
Lunedì, 27 aprile
· Ritratto di gruppo con signora
Martedì, 21 aprile
· L'ultima possibilità
Lunedì, 20 aprile
· J. G. Ballard
Giovedì, 16 aprile
· La voce nella notte
Giovedì, 02 aprile
· I primi dopo gli antichi persiani
Mercoledì, 01 aprile
· VITA IN LETTERE - Marzo 2009
Martedì, 31 marzo
· ''Il giudice di tutta la terra (The judge of all the earth)
Domenica, 29 marzo
· ''Amici assenti (Absent friends)''
Sabato, 28 marzo
· Considera le sue vie (Consider her ways - 1956) di John Wyndham (1903-1969)
Venerdì, 20 marzo
· ''A mezzanotte, tutti gli agenti…
(At Midnight, All the Agents...)''
Mercoledì, 11 marzo
· Vito Benicio Zingales e il Truccatore dei morti: intervista all’autore
· Vito Benicio Zingales: il Capolavoro noir è “Il truccatore dei morti”
Martedì, 10 marzo
· Timestealer
· Specchi irriflessi (The Tain - 2002) di China Miéville
Lunedì, 02 marzo
· La Rocca dei Celti
Domenica, 01 marzo
· Violazione di Codice
· QUANDO C'ERA IL MARE…
Domenica, 22 febbraio
· Rumspringa
Lunedì, 01 dicembre
· Il sogno delle 72 vergini

Articoli Vecchi

Area Riservata

Compton D G - Synthajoy

(Synthajoy, ‘68); edizione originale: (Ace); "Galassia" n. 180, ed. La tribuna, ‘72; traduzione di Gianpaolo Cossato e Sandro Sandrelli; 192 (181) pagg., 500 £; prezzo dei remainders: 7,20 €

Di ottima qualità, come tutta l'opera di Compton, racconta di un futuro prossimo nel quale un uomo inventa dei "sensinastri" che consentono di vivere in prima persona le esperienze emotive più svariate.
La trama è costruita in maniera molto complessa, a ricostruzione, la si potrebbe definire, a partire, cioè, dalla fine, in un certo senso, ovvero da, addirittura, le conseguenze dell'omicidio del marito da parte della moglie dell'inventore, per, poi, mano a mano, arrivare a ricostruire il quadro generale.
Ciò lo rende particolarmente avvincente, a parte il suo essere scritto davvero molto bene.
Uno degli utilizzi di questi sensinastri è, poi, un'idea particolarmente nuova, forse del tutto originale, anche se poi ripresa almeno in "Strange days", di Kathryn Bigelow; si producono dei sensinastri contenenti le esperienze provocate dall'uso delle più svariate droghe, e le si commercializzano, pensando, così, di sostituirle alle droghe stesse; il che sarebbe anche una buona cosa ("...far cessare per sempre il traffico internazionale della droga." pag. 130), ma l'idea è solo in parte buona, in quanto sì, chi volesse incominciare ad usarne sceglierebbe sicuramente i sensinastri, non arrecanti danni fisici, ma nulla servirebbe per chi già si drogasse, in quanto gli effetti fisici che le droghe producono nell'organismo non potrebbero, così, essere riprodotti.

Altri contributi critici: "Presentazione", di Sandro Sandrelli, pag. 5; "Le frontiere dell'ignoto", di Vittorio Curtoni, "Saggi" n. 2, ed. Nord, ‘77, cap. 1°, pag. 21

Aggiunto: December 10th 2005
Recensore: Marcello Bonati
Voto:
Hits: 756
Lingua: italian

  

[ Torna all'indice delle recensioni ]



Questo portale è realizzato con l'ausilio del CMS PhpNuke
Tutti i loghi e i marchi registrati appartengono ai rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori.
Tutto il resto è ©2003-2006 di IntercoM Science Fiction Station. È Possibile usare il materiale di questo sito citandone la fonte.
Potete sindacare le news del portale di IntercoM usando il file backend.php