Home
Account
  Autori· Saggistica· Narrativa· Comics· Speciali· Cinema· Interviste· Musica CERCA   
     
Menu Principale

News precedenti

Venerdì, 05 febbraio
· Il Gondoliere
Venerdì, 15 gennaio
· Cinema d'animazione: tre esempi francesi
Mercoledì, 16 dicembre
· Fumetti Digitali
· VITA IN LETTERE (Novembre)
· VITA IN LETTERE - Ottobre 2009
Venerdì, 04 dicembre
· Il quinto principio di Vittorio Catani su Urania
Venerdì, 06 novembre
· Dalla fantascienza alla guerriglia mediatica
Martedì, 03 novembre
· De ''Gli Inganni di Locke Lamora'' e di altre stronzate...
Venerdì, 30 ottobre
· La narrativa di Ted Chiang
· VITA IN LETTERE - Settembre 2009
Martedì, 27 ottobre
· CORRADO MASTANTUONO - Tra Tex e Paperino: il disegnatore dei due mondi
Domenica, 11 ottobre
· Fissione
Domenica, 04 ottobre
· Yupanqui
Giovedì, 24 settembre
· VITA IN LETTERE - Agosto 2009
Martedì, 22 settembre
· VITA IN LETTERE (Agosto)
Martedì, 15 settembre
· Le lezioni sempre ignorate della Storia
Lunedì, 14 settembre
· Isole
Giovedì, 03 settembre
· I 10 libri da riscoprire
· VITA IN LETTERE (Luglio)
· VITA IN LETTERE - Luglio 2009
Sabato, 11 luglio
· L'ermetismo nei lavori di Alexey Andreev
Giovedì, 09 luglio
· VITA IN LETTERE (Giugno)
Domenica, 05 luglio
· I ciccioni esplosivi
Mercoledì, 01 luglio
· VITA IN LETTERE - Giugno 2009
· Futurama
Domenica, 21 giugno
· Venature
Domenica, 31 maggio
· VITA IN LETTERE (maggio)
Sabato, 16 maggio
· Il bacio della Valchiria
Giovedì, 14 maggio
· VITA IN LETTERE - Maggio 2009
Giovedì, 07 maggio
·

City of steel, city of air

Martedì, 28 aprile
· VITA IN LETTERE (aprile)
Lunedì, 27 aprile
· Ritratto di gruppo con signora
Martedì, 21 aprile
· L'ultima possibilità
Lunedì, 20 aprile
· J. G. Ballard
Giovedì, 16 aprile
· La voce nella notte
Giovedì, 02 aprile
· I primi dopo gli antichi persiani
Mercoledì, 01 aprile
· VITA IN LETTERE - Marzo 2009
Martedì, 31 marzo
· ''Il giudice di tutta la terra (The judge of all the earth)
Domenica, 29 marzo
· ''Amici assenti (Absent friends)''
Sabato, 28 marzo
· Considera le sue vie (Consider her ways - 1956) di John Wyndham (1903-1969)
Venerdì, 20 marzo
· ''A mezzanotte, tutti gli agenti…
(At Midnight, All the Agents...)''
Mercoledì, 11 marzo
· Vito Benicio Zingales e il Truccatore dei morti: intervista all’autore
· Vito Benicio Zingales: il Capolavoro noir è “Il truccatore dei morti”
Martedì, 10 marzo
· Timestealer
· Specchi irriflessi (The Tain - 2002) di China Miéville
Lunedì, 02 marzo
· La Rocca dei Celti
Domenica, 01 marzo
· Violazione di Codice
· QUANDO C'ERA IL MARE…
Domenica, 22 febbraio
· Rumspringa
Lunedì, 01 dicembre
· Il sogno delle 72 vergini

Articoli Vecchi

Area Riservata

Vinge Vernon I simulacri

(Cookie Monster, 2003); "Odissea" n. 1, ed. Delosbooks, 2005; traduzione di Gianluigi Zuddas; 128 (113) pagg., 9,00 €; originariamente apparso su "Analog", ottobre 2003, pag. 8, poi antologizzato in "Science Fiction: The Best of 2003", a cura di Karen Haber e Jonathan Strahan (ibooks, 2004: 7.99 $, 435 pagg.), pag. 184 e "The Year’s Best Science Fiction: Twenty-first Annual Collection", a cura di Gardner Dozois (St. Martin’s Griffin, 2004: 19.95 $, 665 pagg.)

Con questo romanzo breve col quale Vernon Vinge ha vinto il premio Hugo 2004 si è inaugurata la nuova collana da libreria della DelosBooks, che stà quindi tentando altre strade oltre a quella della vendita tramite Internet.
Quasi un juvenilia, vede dei giovani lavoratori, all’inizio della loro "carriera", in quello che sembrerebbe un ambiente paradisiaco, con una buona paga ed una buona prospettiva.
Solo che, la protagonista, si accorge subito che c’è qualcosa che non va: gli arriva infatti un’E-Mail che non dovrebbe arrivargli, e si mette sulla tracce di… qualcosa.
Riuscendo via via ad attirare l’attenzione di vari "colleghi", scopre che, quel posto paradisiaco, non è neppure reale; lei, e gli altri, sono solamente simulazioni in un computer, persone che sono state derubate della propria esistenza, e schiavizzate a vita a lavorare ad un lavoro di cui non potranno capire nulla.
Ho detto che è quasi un juveniles perché il tipo di risposta che questi giovani danno è piuttosto simile a quella degli adolescenti che stanno tentando di capire come vadano le cose, con quel tocco di paranoicità che spesso vi si accompagna.
E che qui viene assecondato: infatti, i peggiori dubbi paranoici, che all’inizio potrebbero sembrare tali, poi si materializzano, si concretizzano, fino alla scoperta finale di stare vivendo, in eterno, una singola giornata lavorativa, la prima, con tutto l’entusiasmo che comporta, e, quindi, la produttività.
Ma il complotto, la ribellione di cui vediamo l’ennesima replica, si è già appunto ripetuta infinite volte, facendo un piccolo passettino più avanti ogni volta, e "… a una velocità mille volte superiore…" (pag. 125) di quella del tempo Reale; un giorno ce la faranno, e usciranno, a tagliare la gola al loro creatore/carnefice.
Sinceramente, la trovata, una variante sufficentemente originale di un’idea decisamente ben sfruttasta, come del resto dice anche l’autore, in una divertente carrellata di opere fantascientifiche che l’hanno appunto utilizzata, avrebbe potuto avere uno sviluppo anche maggiore, e qualche trovata spettacolare in più, per un testo che, invece, risulta un po’ scipitino.

Aggiunto: March 18th 2006
Recensore: Marcello Bonati
Voto:
Hits: 776
Lingua: italian

  

[ Torna all'indice delle recensioni ]



Questo portale è realizzato con l'ausilio del CMS PhpNuke
Tutti i loghi e i marchi registrati appartengono ai rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori.
Tutto il resto è ©2003-2006 di IntercoM Science Fiction Station. È Possibile usare il materiale di questo sito citandone la fonte.
Potete sindacare le news del portale di IntercoM usando il file backend.php