Home
Account
  Autori· Saggistica· Narrativa· Comics· Speciali· Cinema· Interviste· Musica CERCA   
     
Menu Principale

News precedenti

Venerdì, 05 febbraio
· Il Gondoliere
Venerdì, 15 gennaio
· Cinema d'animazione: tre esempi francesi
Mercoledì, 16 dicembre
· Fumetti Digitali
· VITA IN LETTERE (Novembre)
· VITA IN LETTERE - Ottobre 2009
Venerdì, 04 dicembre
· Il quinto principio di Vittorio Catani su Urania
Venerdì, 06 novembre
· Dalla fantascienza alla guerriglia mediatica
Martedì, 03 novembre
· De ''Gli Inganni di Locke Lamora'' e di altre stronzate...
Venerdì, 30 ottobre
· La narrativa di Ted Chiang
· VITA IN LETTERE - Settembre 2009
Martedì, 27 ottobre
· CORRADO MASTANTUONO - Tra Tex e Paperino: il disegnatore dei due mondi
Domenica, 11 ottobre
· Fissione
Domenica, 04 ottobre
· Yupanqui
Giovedì, 24 settembre
· VITA IN LETTERE - Agosto 2009
Martedì, 22 settembre
· VITA IN LETTERE (Agosto)
Martedì, 15 settembre
· Le lezioni sempre ignorate della Storia
Lunedì, 14 settembre
· Isole
Giovedì, 03 settembre
· I 10 libri da riscoprire
· VITA IN LETTERE (Luglio)
· VITA IN LETTERE - Luglio 2009
Sabato, 11 luglio
· L'ermetismo nei lavori di Alexey Andreev
Giovedì, 09 luglio
· VITA IN LETTERE (Giugno)
Domenica, 05 luglio
· I ciccioni esplosivi
Mercoledì, 01 luglio
· VITA IN LETTERE - Giugno 2009
· Futurama
Domenica, 21 giugno
· Venature
Domenica, 31 maggio
· VITA IN LETTERE (maggio)
Sabato, 16 maggio
· Il bacio della Valchiria
Giovedì, 14 maggio
· VITA IN LETTERE - Maggio 2009
Giovedì, 07 maggio
·

City of steel, city of air

Martedì, 28 aprile
· VITA IN LETTERE (aprile)
Lunedì, 27 aprile
· Ritratto di gruppo con signora
Martedì, 21 aprile
· L'ultima possibilità
Lunedì, 20 aprile
· J. G. Ballard
Giovedì, 16 aprile
· La voce nella notte
Giovedì, 02 aprile
· I primi dopo gli antichi persiani
Mercoledì, 01 aprile
· VITA IN LETTERE - Marzo 2009
Martedì, 31 marzo
· ''Il giudice di tutta la terra (The judge of all the earth)
Domenica, 29 marzo
· ''Amici assenti (Absent friends)''
Sabato, 28 marzo
· Considera le sue vie (Consider her ways - 1956) di John Wyndham (1903-1969)
Venerdì, 20 marzo
· ''A mezzanotte, tutti gli agenti…
(At Midnight, All the Agents...)''
Mercoledì, 11 marzo
· Vito Benicio Zingales e il Truccatore dei morti: intervista all’autore
· Vito Benicio Zingales: il Capolavoro noir è “Il truccatore dei morti”
Martedì, 10 marzo
· Timestealer
· Specchi irriflessi (The Tain - 2002) di China Miéville
Lunedì, 02 marzo
· La Rocca dei Celti
Domenica, 01 marzo
· Violazione di Codice
· QUANDO C'ERA IL MARE…
Domenica, 22 febbraio
· Rumspringa
Lunedì, 01 dicembre
· Il sogno delle 72 vergini

Articoli Vecchi

Area Riservata

LASSITER RHIANNON - LA TERRA NON GIRA PIU''

Rhiannon Lassiter
La Terra non gira più,
Hex, 1998, Salani, Milano 2000, pp. 228 – lire 24.000, Trad. di Marina Astrologo

Esistono libri su cui è difficile dire "qualcosa", e per qualcosa intendiamo un giudizio sensato. Esistono libri che vanno letti e basta, e questo, chiaramente, non significa che si tratti di capolavori della letteratura. Esistono libri per cui è molto difficile dire "sì" oppure "no". Ecco, ci sembra che La Terra non gira più di Rhiannon Lassiter, giovanissima scrittrice inglese di appena vent’anni, sia uno di questi libri. Ventitreesimo secolo, Londra si è completamente trasformata diventando una metropoli alta cinque miglia. In questa fitta ragnatela di grattacieli e ponti stile Metropolis di Fritz Lang, Wraith e Raven stanno cercando la sorella Rachel, aiutati da Kez, un ganger che vive di espedienti, personaggio ormai tipico di tanta letteratura cyber. Come Raven, anche Rachel è una "Hex", una mutante in grado di dominare la realtà virtuale, ed è scomparsa dalla famiglia di adozione. Forse è stata ingoiata dai bassifondi della città perennemente bui, o più semplicemente è stata arrestata per essere terminata, la fine che fanno tutti gli Hex. Questa ricerca porterà Raven, Wraithe Kez fino ad un laboratorio dove scopriranno una terribile verità. Raccontato così La Terra non gira più (a proposito, perché questo titolo?) non sembra gran cosa: un romanzo adolescenziale, anche se l’autrice ha detto che mentre lo componeva – all’età di diciassette anni – si è esclusivamente preoccupata di scrivere fantascienza e solo dopo si è resa conto che stava rivolgendosi ad un pubblico di adolescenti. Eppure dietro un intreccio molto semplice, che paga dazio alle mode cyber e alle scenografie dei manga, si vede una buona attitudine all’organizzazione del materiale narrativo e contemporaneamente la capacità manageriale di un’industria (l’editoria, nei paesi anglosassoni è questo, così come il cinema) che ha bisogno di storie da raccontare per trasformarle in prodotti da vendere. Di questo, un giorno, si dovrà discutere seriamente: perché spesso tutto il resto – la letteratura, l’arte, il senso della vita – lascia il tempo che trova.

Aggiunto: April 15th 2004
Recensore: Marco Minicangeli
Voto:
Hits: 854
Lingua: italian

  

[ Torna all'indice delle recensioni ]



Questo portale è realizzato con l'ausilio del CMS PhpNuke
Tutti i loghi e i marchi registrati appartengono ai rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori.
Tutto il resto è ©2003-2006 di IntercoM Science Fiction Station. È Possibile usare il materiale di questo sito citandone la fonte.
Potete sindacare le news del portale di IntercoM usando il file backend.php