Home
Account
  Autori· Saggistica· Narrativa· Comics· Speciali· Cinema· Interviste· Musica CERCA   
     
Menu Principale

News precedenti

Venerdì, 05 febbraio
· Il Gondoliere
Venerdì, 15 gennaio
· Cinema d'animazione: tre esempi francesi
Mercoledì, 16 dicembre
· Fumetti Digitali
· VITA IN LETTERE (Novembre)
· VITA IN LETTERE - Ottobre 2009
Venerdì, 04 dicembre
· Il quinto principio di Vittorio Catani su Urania
Venerdì, 06 novembre
· Dalla fantascienza alla guerriglia mediatica
Martedì, 03 novembre
· De ''Gli Inganni di Locke Lamora'' e di altre stronzate...
Venerdì, 30 ottobre
· La narrativa di Ted Chiang
· VITA IN LETTERE - Settembre 2009
Martedì, 27 ottobre
· CORRADO MASTANTUONO - Tra Tex e Paperino: il disegnatore dei due mondi
Domenica, 11 ottobre
· Fissione
Domenica, 04 ottobre
· Yupanqui
Giovedì, 24 settembre
· VITA IN LETTERE - Agosto 2009
Martedì, 22 settembre
· VITA IN LETTERE (Agosto)
Martedì, 15 settembre
· Le lezioni sempre ignorate della Storia
Lunedì, 14 settembre
· Isole
Giovedì, 03 settembre
· I 10 libri da riscoprire
· VITA IN LETTERE (Luglio)
· VITA IN LETTERE - Luglio 2009
Sabato, 11 luglio
· L'ermetismo nei lavori di Alexey Andreev
Giovedì, 09 luglio
· VITA IN LETTERE (Giugno)
Domenica, 05 luglio
· I ciccioni esplosivi
Mercoledì, 01 luglio
· VITA IN LETTERE - Giugno 2009
· Futurama
Domenica, 21 giugno
· Venature
Domenica, 31 maggio
· VITA IN LETTERE (maggio)
Sabato, 16 maggio
· Il bacio della Valchiria
Giovedì, 14 maggio
· VITA IN LETTERE - Maggio 2009
Giovedì, 07 maggio
·

City of steel, city of air

Martedì, 28 aprile
· VITA IN LETTERE (aprile)
Lunedì, 27 aprile
· Ritratto di gruppo con signora
Martedì, 21 aprile
· L'ultima possibilità
Lunedì, 20 aprile
· J. G. Ballard
Giovedì, 16 aprile
· La voce nella notte
Giovedì, 02 aprile
· I primi dopo gli antichi persiani
Mercoledì, 01 aprile
· VITA IN LETTERE - Marzo 2009
Martedì, 31 marzo
· ''Il giudice di tutta la terra (The judge of all the earth)
Domenica, 29 marzo
· ''Amici assenti (Absent friends)''
Sabato, 28 marzo
· Considera le sue vie (Consider her ways - 1956) di John Wyndham (1903-1969)
Venerdì, 20 marzo
· ''A mezzanotte, tutti gli agenti…
(At Midnight, All the Agents...)''
Mercoledì, 11 marzo
· Vito Benicio Zingales e il Truccatore dei morti: intervista all’autore
· Vito Benicio Zingales: il Capolavoro noir è “Il truccatore dei morti”
Martedì, 10 marzo
· Timestealer
· Specchi irriflessi (The Tain - 2002) di China Miéville
Lunedì, 02 marzo
· La Rocca dei Celti
Domenica, 01 marzo
· Violazione di Codice
· QUANDO C'ERA IL MARE…
Domenica, 22 febbraio
· Rumspringa
Lunedì, 01 dicembre
· Il sogno delle 72 vergini

Articoli Vecchi

Area Riservata

Le Guin Ursula K. - Il linguaggio della notte

Il linguaggio della notte (The Language of Night. Essays on Fantasy and Science Fiction, ‘79, ‘82), “Universale letteratura” n. 176, ed. Riuniti, ’86, 224 pagg., 15.000 £, traduzione di Anna Scacchi, edizione originale: (Putnam, ‘79)

Uno fra i più importanti libri di critica fantascientifica tradotti qua noi; non che la cosa sia tanto difficile, visto quanti lo sono stati.
Ma che lo sarebbe anche se ne fossero stati tradotti in quantità giusta; se gli fosse dato lo spazio che meriterebbe.
È una raccolta, di saggi, curata da Susan Wood, che li ha sistemati in cinque parti, e non in ordine cronologico, ma in maniera tale che risultivo conseguenti l’uno all’altro. Per significato.
C’è un’introduzione generale, che è di N. Lee Wood, anche se non è segnalato, e, poi, delle introduzioni alle singole parti, della curatrice, con, anche, una dettagliata bibliografia della provenienza dei testi che si stanno andando a leggere.
Inevitabilmente, sono tutti saggi datati, pubblicati fra il ’73 e il ’78.
Ma che risultano ugualmente di indubbia attualità; l’intelligenza con la quale la Le Guin affronta quelli che sono i problemi fondamentali del nostro genere è veramente notevole, e, sempre, in una forma colloquiale (anche perché molti sono trascrizioni di discorsi) non certo pesante, tediosa, ma che, anzi, spesso, strappa un sorriso.
Fondamentalmente vi si fa una amorevole difesa della fantascienza, o, meglio, delle sue potenziali possibilità, che si riconosco scarsamente utilizzate.
Cosa che si fa dicendo che la fantascienza, e la fantasy, hanno la potenzialità del mito, dalla loro, di, junghianamente, stilemi dell’anima, che toccano corde che sono nell’inconscio collettivo, comprensibili da tutti.
E che, se l’autore fa un buon lavoro su di sé, andando, principalmente, a conoscere se stesso, e a capire, poi, in che maniera utilizzare questo ricco materiale che il genere gli offre per riuscire a dire ciò che ha da dire, può venirne qualcosa di decisamente buono.
Fantascienza e fantasy, poi, vi sono detti, contrariamente a quanto si dice usualmente, come di generi non fondamentalmente differenti, ma attigui, addirittura di poco dissimili, proprio perché entrambi usano archetipi per dire delle cose; che per l’uno siano le astronavi e gli alieni mentre per l’altro i maghi e gli elfi non è poi così importante.
E un’infinità di altro.
Insomma, una lettura davvero gradevole, e sicuramente arricchente; quel che dicevo a riguardo della sua attualità, poi, mi sembra sia ben esemplificato dall’ultimo saggio, “L’ascia di pietra e i buoi muschiati”, nel quale si dice di come l’Sf debba saper affrontare il fatto di essere stata riconosciuta come qualcosa di valido anche al di fuori dal “ghetto”, e di come ciò comporti un necessario cambiamento di atteggiamento, di noi fan, nei suoi riguardi; il saggio è del ’76, ma sono discorsi che facciamo anche oggi.
Il volume, purtroppo, è di difficile reperibilità, ma, se riuscite a recuperarne una copia, di appunto utile lettura.

Aggiunto: October 12th 2005
Recensore: Marcello Bonati
Voto:
Hits: 1257
Lingua: italian

  

[ Torna all'indice delle recensioni ]



Questo portale è realizzato con l'ausilio del CMS PhpNuke
Tutti i loghi e i marchi registrati appartengono ai rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori.
Tutto il resto è ©2003-2006 di IntercoM Science Fiction Station. È Possibile usare il materiale di questo sito citandone la fonte.
Potete sindacare le news del portale di IntercoM usando il file backend.php