Home
Account
  Autori· Saggistica· Narrativa· Comics· Speciali· Cinema· Interviste· Musica CERCA   
     
Menu Principale

News precedenti

Venerdì, 05 febbraio
· Il Gondoliere
Venerdì, 15 gennaio
· Cinema d'animazione: tre esempi francesi
Mercoledì, 16 dicembre
· Fumetti Digitali
· VITA IN LETTERE (Novembre)
· VITA IN LETTERE - Ottobre 2009
Venerdì, 04 dicembre
· Il quinto principio di Vittorio Catani su Urania
Venerdì, 06 novembre
· Dalla fantascienza alla guerriglia mediatica
Martedì, 03 novembre
· De ''Gli Inganni di Locke Lamora'' e di altre stronzate...
Venerdì, 30 ottobre
· La narrativa di Ted Chiang
· VITA IN LETTERE - Settembre 2009
Martedì, 27 ottobre
· CORRADO MASTANTUONO - Tra Tex e Paperino: il disegnatore dei due mondi
Domenica, 11 ottobre
· Fissione
Domenica, 04 ottobre
· Yupanqui
Giovedì, 24 settembre
· VITA IN LETTERE - Agosto 2009
Martedì, 22 settembre
· VITA IN LETTERE (Agosto)
Martedì, 15 settembre
· Le lezioni sempre ignorate della Storia
Lunedì, 14 settembre
· Isole
Giovedì, 03 settembre
· I 10 libri da riscoprire
· VITA IN LETTERE (Luglio)
· VITA IN LETTERE - Luglio 2009
Sabato, 11 luglio
· L'ermetismo nei lavori di Alexey Andreev
Giovedì, 09 luglio
· VITA IN LETTERE (Giugno)
Domenica, 05 luglio
· I ciccioni esplosivi
Mercoledì, 01 luglio
· VITA IN LETTERE - Giugno 2009
· Futurama
Domenica, 21 giugno
· Venature
Domenica, 31 maggio
· VITA IN LETTERE (maggio)
Sabato, 16 maggio
· Il bacio della Valchiria
Giovedì, 14 maggio
· VITA IN LETTERE - Maggio 2009
Giovedì, 07 maggio
·

City of steel, city of air

Martedì, 28 aprile
· VITA IN LETTERE (aprile)
Lunedì, 27 aprile
· Ritratto di gruppo con signora
Martedì, 21 aprile
· L'ultima possibilità
Lunedì, 20 aprile
· J. G. Ballard
Giovedì, 16 aprile
· La voce nella notte
Giovedì, 02 aprile
· I primi dopo gli antichi persiani
Mercoledì, 01 aprile
· VITA IN LETTERE - Marzo 2009
Martedì, 31 marzo
· ''Il giudice di tutta la terra (The judge of all the earth)
Domenica, 29 marzo
· ''Amici assenti (Absent friends)''
Sabato, 28 marzo
· Considera le sue vie (Consider her ways - 1956) di John Wyndham (1903-1969)
Venerdì, 20 marzo
· ''A mezzanotte, tutti gli agenti…
(At Midnight, All the Agents...)''
Mercoledì, 11 marzo
· Vito Benicio Zingales e il Truccatore dei morti: intervista all’autore
· Vito Benicio Zingales: il Capolavoro noir è “Il truccatore dei morti”
Martedì, 10 marzo
· Timestealer
· Specchi irriflessi (The Tain - 2002) di China Miéville
Lunedì, 02 marzo
· La Rocca dei Celti
Domenica, 01 marzo
· Violazione di Codice
· QUANDO C'ERA IL MARE…
Domenica, 22 febbraio
· Rumspringa
Lunedì, 01 dicembre
· Il sogno delle 72 vergini

Articoli Vecchi

Area Riservata
Connie Willis, una bibliografia 1 ('70/'88)


Per un commento vedi il mio "Willis Connie, o del quotidiano"; qui i dati bibliografici aggiornati


A fine saggio indicazioni degli editori e delle riviste difficili

Le opere di cui non si sà la data di pubblicazione precisa, sono state messe dopo quelle delle quali, invece, la si sà. Ma ciò non significa che siano state editate dopo.

Il punto interrogativo esprime il dubbio sull'esattezza del dato

Alcuni prezzi ancora nella valuta nazionale sono stati trasposti in €


Nata il 31 dicembre ‘45 a Denver (Colorado), il suo vero nome è Constance Elaine Trimmer.

Sposata nel ‘67 con il fisico Courtney Willis, dal quale ha avuto una figlia, Cordelia.

Laureata in Lettere all'University of Northern Colorado, insegnante, nell'’80 è diventata scrittrice a tempo pieno.

Vive a Greeley (Colorado), con la famiglia.

"È particolarmente apprezzata… come persona, quale cabarettista di notevole talento, conosciuta per i divertenti monologhi che tiene durante congressi, cene di premiazione, e feste di appassionati di Sf. Ha una grande considerazione delle stelle del cinema, in particolare Harrison Ford e Fred Astaire." (David G. Hartwell, introduzione a "Portales non stop").

"…porta collane di Peter Pan, è sempre inesorabilmente allegra e normale, ammette candidamente di partecipare alle riunioni Tupperware e di cantare in un coro, ha un senso dell'umorismo ferocemente sardonico ed è in definitiva una normalissima moglie e madre di famiglia." (Gardner Dozois, "Prefazione" a "Al di là del tempo").

Il suo lavoro è stato definito dal "New York Times" come: "…nuovo, sottile e profondamente commovente.".

Connie Willis è una delle voci più forti che la Sf abbia saputo ultimamente esprimere, e, questo, credo, sia dovuto, semplicemente, al fatto che, lei, sia quello che si suole dire una scrittrice vera, una persona, cioè, che scrive perché ne ha bisogno, perché ha qualcosa, dentro, che le preme prepotentemente per poter uscire fuori, diversamente dalla maggior parte degli scrittori di Sf.


1970

-racconto: "Santa Titicaca", "Worlds of Fantasy", inverno, pag. 93, illustrato da Jack Gaughan; tradotto in russo in "Тайм-аут", 2022

1978

-racconto: "Capra Corn", "Galileo" #7, marzo, pag. 48, illustrato da Larry Blamire, poi antologizzato in "The Winds of Marble Arch and Other Stories", 2007

-racconto: "Samaritan", "Galileo" #9, luglio, pag. 32, illustrato da Cortney Skinner, poi antologizzato in "Starry Messenger", a cura di Charles C. Ryan, (St. Martin’s Press, ’79: 9.95 $, 198 pagg.), pag. 47, poi (Readers Union/The Science Fiction Book Club (Uk), ’81: 198 pagg.), e (Robert Hale, ’81: 6.75 £, 198 pagg.), "Fire Watch", ’85; ed. francese: "Drôle de samaritani", pagg. 269-293, trad. Françoise Jamoul, giapponese: "サマリア人 (びと)", trad. Onoda Kazuko, polacca: "Samaryt...", tedesca: "Der Samariter"; e in "The Winds of Marble Arch and Other Stories", 2007; ed. rumena: "Samaritean", russa: "Самаритянин", trad. Н. Мальцевой, pagg. 503-523, spagnola: "Samaritano", pagg. 123-140 vol. 2; tradotto in giapponese, sempre da Onoda Kazuko, con quel titolo, anche "S-F Magazine" n. 403, dicembre ’90, illustrato da Fukutome Tomoyuki, e in ungherese, da Sohár Anikó, come "Szamaritánus", "Galaktika" (Metropolis Media Kft.) #290, maggio 2014, pag. 62

1979

-racconto: "Homing Pigeon", "Galileo" vol. 2, n. 1, #13, luglio, pag. 38, illustrato da Alex Stevens; tradotto in russo in "Тайм-аут", 2022

-racconto: "And Come from Miles Around", "Galileo" vol. 2, n. 2, #14, settembre, pag. 32, illustrato da Larry Blamire, poi antologizzato in "Fire Watch", ’85; ed. francese: "Car certains sont venus de loin", pagg. 167-183, trad. Françoise Jamoul, giapponese: "遠路はるばる", trad. Onoda Kazuko, polacca: "Zaćmienie", tedesca: "Und sie kommen von meilenweit her"; e in "Edward Bryant's Sphere of Influence", a cura di Chuck Anderson e Jim LeMay, (Mad Cow Press, 2017: 21.00 $, 358 pagg.), pag. 7; tradotto in croato, da Mihaela Velina, come "I dolaze izdaleka", "Futura" (Bakal) n. 69/70, luglio ’98, pagg. 42-56, e in finlandese, come "De kommer från vida omkring", "Enhörningen" n. 6, dicembre ‘99

-racconto: "Daisy, in the Sun"; tradotto, da Lella Moruzzi, come "Daisy, nel sole", in "La Terra è in pericolo", "Nova Sf*" n. 36, ed. Perseo libri, ’99 (30.000 £, 284 pagg.; correlati critici: "Il sole e l'ombra", pag. 76), pagg. 7-97, illustrato da Ron Miller; "Galileo" vol. 2, n. 3, #15, novembre, pag. 72, illustrato da Fred Knecht, poi antologizzato in "The 1980 Annual World’s Best Sf", a cura di Donald A. Wollheim e Arthur W. Saha, (Daw, ’80: 2.25 $, 284 pagg.), pag. 144, e (Daw/New American Library of Canada, ’80: 2.50 $ canadesi, 284 pagg.), pag. 144, poi (Sfbc, ’80: 3.50 $, 278 + x pagg.), pag. 136, e, come "Wollheim's World's Best Sf: Series Nine", (Daw, ’85: 2.95 $, 3.50 $ canadesi; 284 pagg.), pag. 144, "Top Science Fiction", a cura di Josh Pachter, (Dent, ’84: 8.95 £, poi ’85: 2.95 $; 340 + viii pagg.), pag. 309; ed. finlandese: "Top Science Fiction 1" (Jalava, ’90: 255 pagg.), trad. Matti Rosvall: "Daisyn aurinko", spagnola: "La crema de la ciencia ficción" (Emecé, Argentina, ‘86: 398 pagg., poi ’99: 428 pagg.), trad. Alicia Steimberg, pagg., ed. 1, 363-382: "Daysy al sol", tedesca: "Top Science Fiction 3" (Heyne, ’90: 9,80 marchi, 348 pagg.), trad. Andreas Brandhorst: "Daisy in der Sonne"; "Fire Watch", ’85; ed. francese: "Marguerite au soleil", pagg. 229-253, trad. Eric Cowen, giapponese: "デイジー、日だまりの中で", trad. Oomori Nozomi, polacca: "Daisy w słońcu", tedesca: "Daisy in der Sonne"; in volume, (Pulphouse, ’91: 1.95, 20.00 (ed. limitata, 100 copie firmate e rilegate in pelle) $, 45 pagg.), "The Winds of Marble Arch and Other Stories", 2007; ed. rumena: "Daisy, în soare", russa: "Роза, на Солнце", trad. Е. Костиной, pagg. 177-196, spagnola: "Daysy, al sol", pagg. 165-184 vol. 1; "This Way to the End Times: Classic Tales of the Apocalypse", a cura di Robert Silverberg, (Three Rooms Press, 2016: 19.95 $, 452 + xvii pagg., 4.99 $, ebook), pag. 329, e in "The Future Is Female! More Classic Science Fiction Stories by Women, Volume Two: The 1970s", a cura di Lisa Yaszek, (The Library of America, 2022: 27.95 $ 492 + xxxii pagg.), pag. 419; tradotto in francese, sempre da Eric Cowen, ma come "Marguerite, au soleil", anche in "Univers 1982", a cura di Jacques Sadoul, (J'Ai Lu, ‘82, poi 2001: 6,00 €, 440 pagg.), pagg. 277-299, in polacco, anche in "Niebieski księżyc", 2010, in turco, da Sinan İpek, come "Güneşteki Papatya", e in ungherese, da Mészáros Klára, come "Daisy a napon", "Galaktika" (Móra) n. #116, maggio ‘90, pag. 81, poi (Metropolis Media Kft.) #293, agosto 2014, pag. 100; premi: finalista (5°) Hugo ’80, (10°) Locus ‘80

1981

-racconto: "The Child Who Cries for the Moon", in "A Spadeful of Spacetime", a cura di Fred Saberhagen, (Ace, febbraio: 2.25 $, 214 pagg.), pag. 81

-racconto: "Distress Call", in "The Berkley Showcase Vol. 4", a cura di Victoria Schochet e John W. Silbersack, (Berkley, luglio: 2.25 $, 199 pagg.), pag. 36, poi in volume, (Roadkill Press, ’92: 5.00 $, 30 pagg.), con un saggio, dell’Autore, "On Ghost Stories", ed. limitata, 300 copie, "Postscripts" #10, primavera 2007, pag. 215, antologizzato anche in "Hauntings", a cura di Ellen Datlow, (Tachyon Publications, 2013: 16.95 $, 420 pagg.), pag. 245, e "Nightmare Magazine" #15, dicembre 2013; tradotto in rumeno, da Ileana Buşac, come "S.O.S.", "CPSF Anticipația" (Nemira, a cura di Marian Truță; 9.90 lei, 84 pagg.) #23, ottobre 2014, pag. 55, e in tedesco, da Michael K. Iwoleit, come "Notruf", in "Die wahre Lehre - nach Micky Maus", a cura di Wolfgang Jeschke, (Heyne, ’91: 16,80 marchi, 606 pagg.); vedi le recensioni all’ed. in volume di Edward Bryant, "Locus" vol. 28, n. 1, #372, gennaio ’92, pag. 63, e Michael A. Morrison, "Necrofile" #6, autunno ’92, pag. 25

1982

-romanzo: "Water Witch", con Cynthia Felice, (Ace, gennaio: 2.50 $ poi ’84: 2.75 $, ’96: 4.99 $; 216 pagg.), poi (G. K. Hall & Co., ’99: 25.95 $, 314 pagg.), e (Gateway/Orion, 2013: 2.99 £, ebook); tradotto in tedesco, da Marcel Bieger,come "Die Wasserhexe" (Knaur, ’84: 8,80 marchi, 270 pagg.); contributi critici: recensioni di Phyllis J. Day, "Science Fiction & Fantasy Book Review" #4, maggio ’82, pag. 26, Tom Easton, "Analog", settembre ’82, pag. 167, Debbie Notkin, "Rigel Science Fiction" #5, autunno ’82, pag. 27, e Paul McGuire, "Science Fiction Review" vol. 11, n. 4, #45, inverno ’82, pag. 27

-racconto: "Lost and Found", "Twilight Zone", gennaio, pag. 44, illustrato da Brad Hamann, poi antologizzato in "Fire Watch", ’85; ed. francese: "Perdu et retrouvé", pagg. 91-109, trad. Françoise Jamoul, giapponese: "失われ、見出されしもの", trad. Takabayashi Keiko, polacca: "Znalezisko"; e in "Bangs & Whimpers: Stories About the End of the World", a cura di James Frenkel, (Lowell House/Roxbury Park Books, ’99: 15.95 $, 219 + ix pagg.), pag. 49, poi (Sfbc, 2000: 11.98 $, 219 + xii pagg.), pag. 49; tradotto in russo in "Тайм-аут", 2022

-racconto: "Fire Watch"; tradotto, anche, da Vittorio Curtoni, come "Squadra antincendio", "Asimov. Rivista di fantascienza" n. 10 (2.000 £, 160 pagg.), pagg.105-145, poi "Asimov. Rivista di fantascienza. Raccolta" n. 5 (3.000 £, 160 + 160 pagg.), illustrato da Jim Odbert, e da Roberta Rambelli, come "Servizio antincendio", in "I premi Hugo 1976-1983", a cura di Sandro Pergameno, "Grandi opere" n. 10 (25.000 £, 756 + xii pagg.), poi "Tascabili super omnibus" n. 2.12 (15.000 £, 756 + xii pagg.), pagg. 687-724, ed. Nord, ’84, ‘91, e "Narrativa Club", ed. Euroclub, ’85 (prezzo scontato, 518 + viii pagg.), pag. 473; "Isaac Asimov’s Science Fiction Magazine", 15 febbraio, pag. 126, illustrato da James Odbert, poi antologizzato in "Isaac Asimov’s Wonders of the World", a cura di Kathleen Moloney e Shawna McCarthy, (Davis, ’82: 2.95 $, 288 pagg.), pag. 114, e (The Dial Press, ’82: 12.95 $, 288 pagg.), pag. 114, illustrato da James Odbert, poi (Robert Hale, ’83: 7.95 £, 244 pagg.); ed. italiana "La grande lotteria galattica", "Asimov. Antologia di fantascienza" n. 2 (10.000 £, 256 pagg.), ed. Siad, ’82, ’83, ‘84, pagg. 127-171, trad. Vittorio Curtoni: "Squadra antincendio", tedesca: "Die Wunder der Welt" (Heyne, ’86: 8,80 marchi, 396 pagg.), trad. Ingrid Herrmann: "Brandwache"; "The Best Science Fiction of the Year #12", a cura di Terry Carr, (Timescape/Pocket, ’83: 3.95 $, 359 + viii pagg.), pag. 243, poi (Gollancz, ’83: 9.95 £, 350 + viii pagg.), pag. 243; ed. tedesca: "Die schönsten Sf-Stories des Jahres 3" (Heyne, ’85: 9,80 marchi, 462 pagg.), trad. Ingrid Herrmann: "Brandwache"; "The Nebula Awards #18", a cura di Robert Silverberg, (Arbor House, ’83: 16.95 $, 302 pagg.), pag. 131, poi (Bantam, ’84: 2.75 $, 240 + xii pagg.), pag. 100, nell’antologia omonima, ’85; ed. francese: "Les veilleurs du feu", pagg. 7-63, trad. Philippe R. Hupp, giapponese: "見張り", trad. Takabayashi Keiko, polacca: "Praktyka dyplomowa", tedesca: "Brandwache"; "The Best of Isaac Asimov’s Science Fiction Magazine", a cura di Gardner R. Dozois, (Ace, ’88: 3.50 $, 258 pagg.), pag. 51; ed. spagnola: "Lo mejor de Isaac Asimov Science Fiction Magazine" (Roca, Messico, ’89: 211 pagg.), e (Martínez Roca, ’89: 4,81 €, 224 pagg.), trad. Lorenzo Díaz, pagg. 60-101: "Servicio de vigilancia"; "The New Hugo Winners", a cura di Isaac Asimov e Martin H. Greenberg, (Wynwood, ’89: 17.95 $, 320 pagg.), pag. 59, poi (Sfbc, ’90: 8.98 $, 320 pagg.), pag. 59, e (Baen, ’91: 4.50 $, 320 pagg.), pag. 59, "Uncharted Territory", ’94, "Hugo and Nebula Award Winners from Asimov’s Science Fiction", a cura di Sheila Williams, (Random House/Wings, ’95: 12.99 $, 558 pagg.), pag. 31, "Science Fiction Century", a cura di David Hartwell, (Tor, ’97: 40.00 $, 1005 pagg.), pag. 435, e (BOMC, ’97: 1005 pagg.), pag. 435, poi (Quality Paperback Book Club, ’98: 21.95 $, 1005 pagg.), pag. 435, e "… Volume One", (Orb, 2006: 21.95 $, 511 pagg.), pag. 429, "Time Machines", a cura di Bill Adler jr., (Carroll & Graf, ’97: 24.00 $, poi 2002: 13.00 $; 382 + xii pagg.), pag. 241; ed. italiana: "I tempi che corrono", "Millemondi" n. 17, ed. Mondadori, ’98 (9.900 £, 444 pagg.), pagg. 282-329, trad. Antonella Pieretti: "Guardia antincendi"; "The Mammoth Book of Science Fiction", a cura di Mike Ashley, (Robinson, 2002: 6.99 £, 498 + xiii pagg.), pag. 81, e (Carroll & Graf, 2002: 11.95 $, 498 + xiii pagg.), pag. 81; ed. polacca: "Wielka księga science fiction" (Małgorzata Koczańska, 2011: 432 pagg.), trad. Małgorzata Koczańska: "Praktyka studencka"; "The Mammoth Book of 20th Century Science Fiction: Volume One", a cura di David G. Hartwell, (Robinson, 2003: 6.99 £, 586 + xix pagg.), pag. 215, "Infinity plus", maggio 2003, "The Best Time Travel Stories of the 20th Century", a cura di Harry Turtledove e Martin H. Greenberg, (Ballantine Del Rey, 2005: 17.95 $, 425 + xii pagg.), pag. 213; ed. portoghese: "As melhores histórias de viagem no tempo" (Jangada, 2017: 34.10 real, 473 pagg., ebook), trad. Gilson Cesar Cardoso De Sousa: "Vigia de incêndio", "Novel Ideas: Science Fiction", a cura di Brian M. Thomsen, (Daw, 2006: 7.50 $, 321 pagg.), pag. 51, "The Winds of Marble Arch and Other Stories", 2007; ed. rumena: "Cei care pândesc focul", russa: "Пожарная охрана" , trad. И. Гуровой, pagg. 259-305, spagnola: "Brigada de incendios", pagg. 241-282 vol. 1; in volume, (WSFA Press, 2010: 25.00 $, 92 pagg.), con un "Return to "Fire Watch"", di James Patrick Kelly, pag. 7, "The Best of Connie Willis: Award-Winning Stories", 2013; ed. ceca: "Požární hlídka", trad. Jana Rečková, coreana: "화재감시원", pag. 157 vol. 1, francese, "Les veilleurs du feu", trad. Philippe R. Hupp, revisionata da Sébastien Guillot, pagg. 105-159, giapponese: "空襲警報", vol. 2; "The Time Traveler's Almanac", a cura di Ann e Jeff VanderMeer, (Tor, 2014: 25.99, 37.99, 948 + xii pagg.), pag. 261, poi (Head of Zeus, 2018: 15.00 £, 960 pagg.), e (Apollo / Head of Zeus, 2021: 18.00 £, 960 pagg.), e in "Women of Futures Past", a cura di Kristine Kathryn Rusch, (Baen, 2016: 16.00 $, 266 pagg.), pag. 225; tradotto in croato, da Nataša Merkaš, come "Noćne vatre", "Monolith" (Zagrebačka Naklada) n. 1, ’98, pagg. 495-517, in finlandese, da Reijo Kalvas, come "Palovartija", in "Science Fiction antologia 85" (Viihdeviikarit, ’85: 160 pagg.), in francese, sempre da Philippe R. Hupp, ma come "Fire watch", in "Univers 1984", a cura di Joëlle Wintrebert, (J'Ai Lu, ‘84: 6,00 €, 416 pagg.), pagg. 36-87, in giapponese, sempre da Takabayashi Keiko, con quel titolo, anche "S-F Magazine" n. 403, dicembre ’90, illustrato da Saji Yoshitaka, in polacco, "Nowa Fantastyka" n. 5/’96, #164, pagg. 25-41, ancora da Marek Cegieła, con quel titolo, e in "Niebieski księżyc", 2010, in russo, in "Неразведанная территория", ’97, in tedesco, sempre da Ingrid Herrmann, con quel titolo, anche in "Isaac Asimov's Science Fiction Magazin" (Heyne) n. 18, ’83, e in "Heyne Sf-Jahresband 2000", a cura di Wolfgang Jeschke, (Heyne, ’99: 18,00 marchi, 715 pagg.), e in ungherese, da Sohár Anikó, come "Tűzőrség", "Galaktika" (Metropolis Media Kft.), nn. 275, febbraio, 276, marzo 2013, pagg. 6, 6; premi: Hugo, ’83, Nebula ’83, Sf Chronicle ’83 , finalista (4°) Locus ‘83, nomination Balrog ’83; vedi il commento di Doc Kennedy, "The Twilight Zone Magazine", maggio/giugno ’85, pag. 14

-racconto: "And Also Much Cattle"; tradotto, da G. Giambalvo, come "...e anche tante bestie", in "Il mondo di Eifelheim", "Quasar" n. 2, ed. Garden, ’88 (7.000 £, 288 pagg.), pagg. 204-223; "Omni" vol. 4, n. 7, aprile, pag. 58, illustrato da Donald Roller Wilson, poi antologizzato in "The Sixth Omni Book of Science Fiction", a cura di Ellen Datlow, (Zebra/Kensington Publishing, ’89: 4.50 $, 382 pagg.), pag. 177

-racconto: "The Father of the Bride", "Twilight Zone" vol. 2, n. 2, maggio, pag. 56, illustrato da Marty Blake, poi antologizzato in "Great Stories from Rod Serling’s The Twilight Zone Magazine", a cura di T.E.D. Klein, (TZ Publications, ’82: 3.95 $, 148 pagg.), pag. 90, "Fire Watch", ’85; ed. francese: "Le père de la mariée", pagg. 143-147, trad. Françoise Jamoul, giapponese: "花嫁の父", trad. Onoda Kazuko, polacca: "Ojciec panny młodej"; e in "Top Fantasy", a cura di Josh Pachter, (Dent, ’85: 9.50 £, poi ’86: 3.50 £; 311 pagg.), pag. 292; ed. italiana: "Top fantasy", "Narrativa", ed. Reverdito, ’89 (28.000 £, 352 pagg.), pagg. 323-326, trad. Claudio de nardi: "Il padre della sposa", tedesca: "Top Fantasy 1" (Heyne, ’87: 9,80 marchi, 300 pagg.), trad. Lore Strassl: "Der Vater der Braut"; tradotto in ungherese, da Sohár Anikó, come "A mátka apja", "Galaktika" (Metropolis Media Kft.) #264, marzo 2012, pag. 42

-racconto: "A Letter from the Clearys"; tradotto, anche, da Marina Nunzi, come "Una lettera dai Cleary" , in "Storie del pianeta azzurro", a cura di Sandro Pergameno, "Grandi opere" n. 13, ed. Nord, ‘87 (30.000 £, 800 + xiv pagg.), pagg, 71-83; "Isaac Asimov’s Science Fiction Magazine", luglio, pag. 58, illustrato da Broeck Steadman, poi antologizzato in "1983 Annual World’s Best Sf", a cura di Donald A. Wollheim e Arthur W. Saha, (Daw, ’83: 2.95 $, 255 pagg.), pag. 63, e (Daw/New American Library of Canada, ’83: 3.50 $ canadesi, 255 pagg.), pag. 63, poi (Sfbc, ’83: 3.98 £, 239 + x pagg.), pag. 53; ed. tedesca: "World's best Sf 2" (Bastei-Lübbe, ’83: 7,80 marchi, 352 pagg.), trad. Barbara Heidkamp: "Ein Brief von den Clearys"; "Isaac Asimov’s Space of Her Own", a cura di Shawna McCarthy, (Davis, ’83: 2.95 $, 288 pagg.), pag. 140, poi (The Dial Press, ’84: 12.95 $, 288 pagg.), pag. 140, e (Ace, ’89: 3.95 $, 244 + x pagg.), pag. 122; ed. italiana: "Magia automatica", "Asimov. Antologia di fantascienza" n. 4, ed. Siad, ’84 (12.000 £, 252 pagg.), pag. 25, trad. Vittorio Curtoni: "Una lettera dei Cleary", tedesca: "Isaac Asimov's Weltraum-Frauen 2" (Ullstein, ’86: 8,80 marchi, 160 pagg.), trad. Uwe Anton: "Ein Brief von den Clearys"; "The Nebula Awards #18", a cura di Robert Silverberg, (Arbor House, ’83: 16.95 $, 302 pagg.), pag. 252, poi (Bantam, ’84: 2.75 $, 240 + xii pagg.), pag. 200, "Fire Watch", ’85; ed. francese: "Une lettre des Cleary", pagg. 149-165, trad. Françoise Jamoul, giapponese: "クリアリー家からの手紙", trad. Oomori Nozomi, tedesca: "Ein Brief von den Clearys"; "Tales from Isaac Asimov’s Science Fiction Magazine", a cura di Sheila Williams e Cynthia Manson, (Harcourt Brace Jovanovich, ’86: 15.95 $, 299 + ix pagg.), pag. 91, "New Skies", a cura di Patrick Nielsen Hayden, (Tor, 2003: 19.95 $, 288 pagg., poi 2004: 6.99 $, 275 + xii pagg.), pagg. 107, 94, "The Winds of Marble Arch and Other Stories", 2007; ed. rumena: "O scrisoare de la familia Cleary", russa: "Письмо от Клири", trad. А. Корженевского, pagg. 199-212, spagnola: "Una carta de los Cleary", pagg. 187-198 vol. 1; e in "The Best of Connie Willis: Award-Winning Stories", 2013; ed. ceca: "Dopis od Clearyových", trad. Jana Rečková, coreana: "클리어리가족이보낸편지", pag. 129 vol. 1, francese: "Une lettre des Cleary", pagg. 19-36, trad. Françoise Jamoul revisionata da Sébastien Guillot, giapponese: "クリアリー家からの手紙", vol. 2; tradotto in ceco anche come "Dopis od Clearys", "Poutník" (SFK Julese Verna) n. 20, ottobre ‘87, e, da Marcela Reslová, come "Dopis od Kláry", in "Paralelní světy 2", a cura di Ladislav Peška, (SFK Slan Slaný, ‘88: 80 pagg.), e in Hvězdy jako bozi", a cura di Jaroslav Olša jr., (AFSF s.r.o., ‘93: 88,00 Kč, 296 pagg.), in danese, da Niels Dalgaard, come "Et brev fra familien Cleary" in "Den store science fiction-bog" (Science Fiction Cirklen, 2017: 498,00 kr., 550 pagg.), in giapponese, sempre da Oomori Nozomi, con quel titolo, anche "S-F Magazine" n. 403, dicembre ’90, illustrato da Katou Hiroyuki e Gotou Keisuke, in polacco, come "List od Clearysów", da Anna Miklińska, "Fantastyka" n. 7/’84, #22, e in "Śmierć na Nilu", 2009, in portoghese, da Ronaldo Sergio de Biasi, come "Uma Carta dos Clearys", "Isaac Asimov Magazine" (Record) n. 22, ’92, in russo, sempre da А. Корженевского, con quel titolo, anche in "Грань тьмы", a cura di Эдуард Хруцкий, (Молодая гвардия, ’89: 560 pagg.), pagg. 547-559, e in "Неразведанная территория", ’97, in spagnolo, sempre con quel titolo, ma da Noemí Arias, anche in "Cuásar" (Argentina) n. 8, maggio ’86, pagg. 15-24, e in svedese, come "Brev från Clearys", "Nova Science Fiction" n. 1/’85; premi: Nebula ’83, finalista (7°) Locus ‘83

-racconto: "Mail Order Clone", "The Magazine of Fantasy & Sf", agosto, pag. 122, poi antologizzato in "Fire Watch", ’85; ed. francese: "Bille de clone", pagg. 255-265, trad. Françoise Jamoul, giapponese: "通販 クローン", trad. Oomori Nozomi, polacca: "Klon na zamówienie"; tradotto in russo in "Неразведанная территория", ’97, e in tedesco, da Michael Windgassen, come "Doppelgänger per Post", in "Mythen der nahen Zukunft", a cura di Ronald M. Hahn, (Heyne, ’84: 6,80 marchi, 267 pagg.), e in "Der nächste Schöpfungstag", a cura di Rene Oth, (Luchterhand, '87: 12,80 marchi, 167 pagg.)

-racconto: "Service for the Burial of the Dead", "The Magazine of Fantasy & Sf", novembre, pag. 96, poi antologizzato in "Fire Watch", ’85; ed. francese: "Rituel du service des morts", pagg. 65-89, trad. Françoise Jamoul, giapponese: "埋葬式", trad. Takabayashi Keiko, polacca: "Pogrzeb", tedesca: "Die Liturgie bei der Totenbestattung": e in "The Winds of Marble Arch and Other Stories", 2007; ed. rumena: "Slujba de îngropăciune a morților", russa: "Заупокойная служба", trad. М. Гореловой, pagg. 665-685, spagnola: "Rito para el entierro de los muertos", pagg. 271-290 vol. 2

1983

-racconto: "A Little Moonshine", in "Chrysalis 10", a cura di Roy Torgeson, (Doubleday, aprile: 11.95 $, 182 + ix pagg.), pag. 137, poi "Realms of Fantasy" vol. 1, #2, dicembre ’94, pag. 64, illustrato da Charles Demorat

-racconto: "The Sidon in the Mirror"; tradotto, da Danilo Santoni, come "La sidone nello specchio", "Intercom" n. 109/110, ’90, con un "Connie Willis", di Danilo Santoni, poi 130/131, ’93 (10.000 £, 78 pagg.), pagg. 40-53, illustrato da Alessandro Bani e Jonathan Coleclough, e "Isaac Asimov Science Fiction Magazine" n. 5, ed. Telemaco, ’93 (6.000 £, 192 pagg.), pagg. 115-141, illustrato da Boris Vani; "Isaac Asimov’s Science Fiction Magazine", aprile, pag. 134, illustrato da Val Lakey Lindahn e Artifact, poi antologizzato in "Isaac Asimov’s Space of Her Own", a cura di Shawna McCarthy, (Davis, ’83: 2.95 $, 288 pagg.), pag. 10, poi (The Dial Press, ’84: 12.95 $, 288 pagg.), pag. 10, e (Ace, ’89: 3.95 $, 244 pagg.), pag. 1; ed. tedesca: "Isaac Asimov's Weltraum-Frauen 1" (Ullstein, ’86: 8,80 marchi, 144 pagg.), trad. Uwe Anton: "Der Sidon im Spiegel"; "The Year’s Best Science Fiction, First Annual Collection", a cura di Gardner R. Dozois, (Bluejay, ’84: 9.95, 17.95 $, 575 pagg.), pag. 253, "The Best Science Fiction of the Year #13", a cura di Terry Carr, (Baen, ’84: 3.50 $, 384 pagg.), pag. 67, poi (Gollancz, ’84: 4.95, 9.95, 378 pagg.), pag. 67, e in "Fire Watch", ’85; ed. francese: "Le Sidon dans le miroir", pagg. 185-227, trad. Françoise Jamoul, giapponese: "鏡の中のシドン", trad. Sakai Akinobu, polacca: "Sydon w Lustrzaku"; tradotto in croato come "Sidon u ogledalu", "Monolit" n. 5, '89, in polacco, anche in "Niebieski księżyc", 2010, e in spagnolo, da Francisco Jiménez e Mario Álvarez, come "El sidon en el espejo", "Isaac Asimov Magazine" (Forum) n. 11, ’86, pagg. 137-169; premi: finalista (3°) Hugo ’84, (6°) Locus ’84, nomination Nebula ‘84

1984

-racconto: "Blued Moon"; tradotto, da Stefano Carducci, come "Luna azzurrata", in "Nostalgia e altri rancori", "Nova Sf*" n. 16, ed. Perseo libri, ’89 (15.000 £, 272 pagg.; correlate critici: "Nostalgia della ragione", pagg. 215-216), pagg. 217-255, illustrato da Christopher Foss; "Isaac Asimov’s Science Fiction Magazine", gennaio, pag. 36, illustrato da Laura Lakey, poi antologizzato in "Fire Watch", ’85; ed. francese: "La Lune bleue", pagg. 295-344, trad. Henry-Luc Planchat, giapponese: "月がとっても青いから", trad. Sakai Akinobu, polacca: "Niebieski księżyc", tedesca: "Geblauter Mond"; "The Year’s Best Science Fiction, Second Annual Collection", a cura di Gardner R. Dozois, (Bluejay, ’85: 10.95, 19.95 $, 573 pagg.), pag. 82, "Terry Carr’s Best Science Fiction of the Year #14", a cura di Terry Carr, (Tor, ’85: 3.50 $, 384 pagg.), pag. 73, poi (Gollancz, ’85: 4.95, 9.95 £, 376 pagg.), pag. 73, "Isaac Asimov’s Valentines", a cura di Gardner Dozois e Sheila Williams, (Ace, ’99: 5.99 $, 243 pagg.), pag. 205, e in "The Winds of Marble Arch and Other Stories", 2007; ed. rumena: "Luna albăstruită", russa: "Посиневшая луна", trad. М. Гитт, pagg. 78-118, spagnola: "Luna azul", pagg. 75-109 vol. 1; tradotto in francese, sempre da Henry-Luc Planchat, ma come "Lune bleue", in "Univers 1985", a cura di Joëlle Wintrebert, (J'Ai Lu, ‘85: 6,00 €, 416 pagg.), pagg. 149-192, in polacco, anche in "Niebieski księżyc", 2010, in russo, anche in "Неразведанная территория", ’97, in spagnolo, anche da Francisco Jiménez e Mario Álvarez, come "Luna azulada", "Isaac Asimov Magazine" (Forum) n. 11, ’86, pagg. 15-50, in tedesco, anche da Jürgen Langowski, come "Blauer Mond-Tag", "Isaac Asimov's Science Fiction Magazin" (Heyne) n. 24, ’85, e in ungherese, da Sohár Anikó, come "Megkékített hold", "Galaktika" (Metropolis Media Kft.), nn. 184-185, luglio, agosto 2005, pagg. 6, 6; premi: finalista (4°) Hugo ’85, (3°) Locus ‘85

-racconto: "Cash Crop", "The Missouri Review" vol. 7, #2, inverno, pag. 6, poi antologizzato in "The 1985 Annual World’s Best Sf", a cura di Donald A. Wollheim e Arthur W. Saha, (Daw, ’85: 2.95 $, 302 pagg.), pag. 34, e (Daw/New American Library of Canada, ’85: 3.95 $ canadesi, 302 pagg.), pag. 34, poi (Sfbc, ’85: 4.98 $, 239 + ix pagg.), pag. 20; ed. italiana: "Il meglio della fantascienza 1985" ed. Siad, ’86 (18.500 £, 296 pagg.; correlati critici: introduzione dei curatori, pag. 32), pagg. 33-55, trad. Giampaolo Cossato e Sandro Sandrelli: "Raccolto in contante", ceca: "Donald A. Wollheim představuje nejlepší povídky sci-fi 1985" (Laser-books, 2000: 189,00 Kč, 268 pagg.), trad. Jana Radková: "Karanténa", polacca: "Don Wollheim proponuje – 1985: Najlepsze opowiadania science fiction 1984" (Alfa, ’85: 252 pagg.), trad. Ewa Kieruzalska – Gewartowska: "Kwarantanna", tedesca: "World's best Sf 4" (Bastei-Lübbe, ’85: 7,80 marchi, 362 pagg.), trad. Brigitte Beyer: "Handelsware"; e in "The Winds of Marble Arch and Other Stories", 2007; ed. rumena: "Recoltă pentru vânzare", russa: "Что посеешь", trad. С. Сидоровой, pagg. 524-546, spagnola: "Cultivo comercial", pagg. 141-161 vol. 2; tradotto in giapponese, da Onoda Kazuko, come "桃の花咲く…", "S-F Magazine" n. 536, dicembre 2000, illustrato da Tamai Makiko

1985

-antologia: "Fire Watch" (Bluejay, gennaio: 14.95 $, 274 pagg.), poi (Bantam Spectra, ’86: 3.50 $, poi ’98: 6.50 $; 271 pagg.), e (Gateway/Orion, 2013: 2.99 £, ebook); comprende, pagg. edd. 1 e 2: "Fire Watch", ’82, pagg. 2, 2, "Service for the Burial of the Dead", ’82, pagg. 47, 46, "Lost and Found", ’82, pagg. 68, 66, "All My Darling Daughters", pagg. 85, 82, "The Father of the Bride", ’82, pagg. 110, 108, "A Letter from the Clearys", ’82, pagg. 115, 114, "And Come from Miles Around", ’79, pagg. 130, 128, "The Sidon in the Mirror", ’83, pagg. 146, 144, "Daisy, in the Sun", ’79, pagg. 182, 180, "Mail Order Clone", ’82, pagg. 205, 202, "Samaritan", ’78, pagg. 215, 212, e "Blued Moon", ’84, pagg. 236, 234; tradotta in francese, da vari, come "Les veilleurs du feu" (J'Ai Lu, ‘88: 24,00 franchi, 352 pagg., poi ‘94), in giapponese, da vari, come "わが愛しき娘たちよ" (Hayakawa bunko, ’92: 660 yen, 503 pagg.), in polacco, da Marek Cegieła, come "Zaćmienie" (Prószyński i Spółka, ’96: 11,91 zł, 288 pagg.), che omette "A Letter from the Clearys", e in tedesco, da Malte Heim, come "Brandwache" (Luchterhand, ’87: 14,80 marchi, 248 pagg.), che omette "Lost and Found", "The Father of the Bride", "The Sidon in the Mirror" e "Mail Order Clone"; premi: finalista (2°) Locus ‘86; contributi critici: recensioni di Debbie Notkin, "Locus" vol. 18, n. 2, #289, febbraio ’85, pag. 17, Fred Runk, "Fantasy Review" vol. 8, n. 4, #78, aprile ’85, pag. 29, Baird Searles, "Isaac Asimov's Science Fiction Magazine", agosto ’85, pag. 185, Robert Coulson, "Amazing", settembre ’85, pag. 10, Judith Hanna, "Paperback Inferno" #63, dicembre ’86, Hermann Urbanek, "Science Fiction Media" (Pegasus) n. 36, ’87, tedesca, Wolfgang Dietrich, "Projekt Mainstorming" (SF-Stammt. Aschaff.) n. 2, ’87, tedesca, Pascal J. Thomas, "Fiction" (Opta) #396, aprile ’88, pag. 178, francese, Bruce Gillespie, "Sf Commentary" #67, gennaio ’89, pag. 22, Jdk, pseudonimo di sconosciuto, "Fenix" n. 2/’97, pag. 183, polacca, Sobota Jacek ("Małe apokalipsy"), "Nowa Fantastyka" n. 7/’97, pag. 70, polacca, e Michael Matzer, "Carpe diem", 2000, tedesca

-racconto: "All My Darling Daughters", in "Fire Watch", gennaio; ed. francese: "Joyeux Noël, mes chéris!", pagg. 111-141, trad. Iawa Tate, giapponese: "わが愛しき娘たちよ", trad. Oomori Nozomi, polacca: "Wszystkie moje ukochane córki", tedesca: "Alle meine geliebten Töchter"; poi antologizzato anche in "Terry Carr’s Best Science Fiction of the Year #15", a cura di Terry Carr, (Tor, ’86: 3.50 $, 379 pagg.), pag. 206, poi (Gollancz, ’86: 3.95, 10.95 £, 365 pagg.), pag. 206, "Alien Sex", a cura di Ellen Datlow, (Dutton, ’90: 18.95 $, 251 + xvi pagg.), pag. 176, poi (QPBC, ’90: 9.50 $, 251 pagg.), pag. 176, (Grafton, ’91: 3.99 £, 333 pagg.), pag. 238, e (Roc/New American Library, ’92: 4.99 $, 317 pagg.), pag. 226; ed. italiana: "Fantasex", "IperFiction", ed. Interno Giallo/Mondadori, ’93 (34.000 £, 226 pagg.), pag. 161, poi "Bestsellers Oscar" n. 705 (14.000 £, 226 pagg.), pag. 161, illustrato da Milo Manara, "Millemondi estate 1998", "Millemondi" n. 15 (9.900 £, 352 pagg.), pagg. 210-235, e, come "Alien sex", "Piccola biblioteca Oscar" n. 313 (8,80 €, 326 pagg.), pag. 231, ed. Mondadori, ’96, ’98, 2003, trad. Nicoletta Vallorani: "Tutte le mie adorate figlie", ceca: "Alien Sex" (Winston Smith, ‘94: 79,00 Kč, 374 pagg.), trad. Josef Rauvolf: "Všechny moje milované dcerušky", finlandese: "Ensimmäinen kerta" (Jalava, ’91: 248 pagg.), trad. Sari Kallioinen e Anita Puumalainen: "Kaikki rakkaat tyttäreni", russa: "Секс с чужаками" (Крот, ‘94: 328 pagg.), trad. В. Зари, pagg. 223-252: "Все мои дорогие дочери", spagnola: "Sexo alienígena" (Destino, ’92: 14,01 €, 314 pagg.), trad. Domingo Santos, pagg. 221-247: "Todas mis queridas hijas"; "Future on Fire", a cura di Orson Scott Card, (Tor, ’91: 4.95 $, 376 + viii pagg.), pag. 226, "Cybersex", a cura di Richard Glyn Jones, (Raven/Robinson, ’96: 6.99 $, 416 + xvi pagg.), pag. 259, e (Carroll & Graf, ’96: 10.95 $, 416 + xvi pagg.), pag. 259, e in "The Winds of Marble Arch and Other Stories", 2007; ed. rumena: "Fiicele mele iubite", russa: "Возлюбленные мои дочери", trad. В. Дегтяревой, pagg. 345-369, spagnola: "Todas mis queridas hijas", pagg. 319-341 vol. 1; tradotto in estone, da Arvi Nikkarev, come "Kõik mu kallid tütred", in "Aphra: ulmeantoloogia", a cura di A. Nikkarev, (Skarabeus, 2005: 5,40 €, 356 pagg.), in francese, ancora da Iawa Tate, come "Joyeux Noël, mes chéris!", in "Univers 1986", a cura di Pierre K. Rey, (J'Ai Lu, ‘86: 5,80 €, 384 pagg., poi ’99: 6,00 €), pagg. 259-286, e da Sylvie Denis, come "A mes filles chéries", in "Cosmic erotica", a cura di Jean-Marc Ligny, (J'Ai Lu, 2000: 79,00 franchi, 360 pagg.), pagg. 287-316; ed. italiana: "Io, erotica", "Collezione immaginario" n. 4, ed. Fanucci, 2001 (28.000 £, 318 pagg.; correlati critici: presentazione del curatore, pag. 115, "Dizionario delle autrici", pagg. 299-316 (312-315)), pagg. 117-139, trad. Roldano Romanelli: "Tutte le mie care figlie"; in giapponese, sempre da Oomori Nozomi, con quel titolo, anche "S-F Magazine" n. 382, agosto ’89, illustrato da Kitami Takashi, in "年代SF 傑作選", a cura di Ogawa Takashi e Yamagishi Makoto, vol. 1, (Hayakawa bunko, ’92: 680 yen, 523 pagg.), e in "誤解するカド -ファーストコンタクトSF傑作選", a cura di Nozaki Mado e Ōmori Nozomi, (Hayakawa bunko, 2017: 800 yen, 392 pagg.), e in svedese, come "Alla mina älskade döttrar", "Nova Science Fiction" n. 7/8, 2005; premi: finalista (7°) Locus ‘86; vedi "The Japan That Can Say No, Part 2: A Dissenting View of 'All My Darling Daughters'", di Kotani Mari, "Science Fiction Eye" n. 9, novembre ‘91, pagg. 65-66, e "Wyznania idioty [z tego cyklu:] Niskie obcasy", di Sobota Jacek, "Nowa Fantastyka" n. 9/2002, pag. 77, polacco

-racconto: "And Who Would Pity a Swan?", "Isaac Asimov’s Science Fiction Magazine", gennaio, pag. 95, illustrato da George Thompson, poi antologizzato in "Isaac Asimov’s Fantasy", a cura di Shawna McCarthy, (The Dial Press, ’85: 12.95 $, 348 pagg.), pag. 279, illustrato da George Thompson, poi (Ace, ’90: 3.95 $, 264 pagg.), pag. 196, e in "Why I Left Harry’s All Night Hamburgers and Other Stories", a cura di Sheila Williams e Charles Ardai, (Delacorte, ’90: 14.95 $, 285 + xi pagg.), pag. 25, poi (Dell Laurel-Leaf, ’92: 3.99 $, 304 pagg.), pag. 25; tradotto in tedesco, da Gabriele Fröba, come "Wer hat schon Mitleid mit einem Schwan?", in "Das große Lesebuch der Fantasy", a cura di Melissa Andersson, (Goldmann, ’95: 15,00 marchi, 509 pagg.)

-racconto: "Substitution Trick", in "Whispers V", a cura di Stuart David Schiff, (Doubleday, febbraio: 11.95 $, 208 + ix pagg.), pag. 1, poi (Jove Books, ’88: 3.95 $, 258 + xi pagg.), pag. 1, poi antologizzato anche in "The Best of Whispers", a cura di Stuart David Schiff, (Borderlands Press, ’94: 65.00 $, 472 pagg.), pag. 191, e in "The Winds of Marble Arch and Other Stories", 2007, ed. a 125.00 $; tradotto in tedesco, da Malte Heim, come "Der Austauschtrick", in "Johann Sebastian Bach Memorial Barbecue", a cura di Wolfgang Jeschke, (Heyne, ’90: 16,80 marchi, 592 pagg.)

-racconto: "With Friends Like These", "The Magazine of Fantasy & Sf", febbraio, pag. 8, poi antologizzato in "Berserker Base", a cura di Fred Saberhagen, (Tor, ’85: 6.95 $, poi ’87: 3.95 $; 316 pagg.), pag. 79, poi (Sfbc, ’85: 4.98 $, 218 pagg.), pag. 49, e (VGSF/Gollancz, ’90: 3.99 £, 316 pagg.), pag. 79; ed. francese: "La base Berserkers" (L'Atalante, ‘96: 91,00 franchi, 336 pagg.), pagg. 77-121, poi "Les Berserkers" (L'Atalante, 2002: 28,00 €, 1024 pagg.), pagg, 791-831, trad. Isabelle Pavoni: "De curieux alliés", russa: "Берсеркер-III" (Русич, ’94: 560 pagg.), trad. Т. Замиловой, А. Московской e Е. Хотунцевой, pagg. 60-97: "С такими друзьями", "Берсеркер. Заклятый враг" (ЭКСМО-Пресс, '99: 544 pagg.), trad. Е. Шестаковой, pagg. 275-321: "С такими друзьями не пропадешь", e "База берсеркера" (Мой Друг Фантастика, Ucraina, 2017: 904 pagg.): "С такими друзьями"; tradotto in francese anche da Daniel Lemoine, come "Des amis comme ça", "Fiction" (Opta) n. 364, luglio ‘85, pagg. 68-106

-racconto: "The Curse of Kings", "Isaac Asimov’s Science Fiction Magazine", marzo, pag. 142, illustrato da Bob Walters, poi antologizzato in "The 1986 Annual World’s Best Sf", a cura di Donald A. Wollheim e Arthur W. Saha, (Daw, ’86: 3.50 $, 4.50 $ canadesi, 303 pagg.), pag. 213, poi (Sfbc, ’86: 4.98 $, 274 + viii pagg.), pag. 190; ed. italiana: "Il meglio della fantascienza 1986", ed. Siad, ’86 (20.000 £, 320 pagg.; correlati critici: presentazione dei curatori, pag. 222), pagg. 223-267, trad. Giampaolo Cossato e Sandro Sandrelli: "La maledizione dei re", ceca: "Donald A. Wollheim představuje nejlepší povídky sci-fi 1986" (Laser-books, ‘99: 195,00 Kč, 304 pagg.), trad. Tomáš Holub: "Kletba králů", polacca: "Don Wollheim proponuje – 1986: Najlepsze opowiadania science fiction 1985" (Alfa, ’86: 292 pagg.), trad. Stanisław Plebański: "Klątwa królów Kolchidy", tedesca: "World's best Sf 5" (Bastei-Lübbe, ’86: 8,80 marchi, 397 pagg.), trad. Barbara Heidkamp: "Der Fluch der Könige"; e in "The Winds of Marble Arch and Other Stories", 2007; ed. rumena: "Blestemul Regilor", russa: "Проклятие королей", trad. В. Дегтяревой, pagg. 389-435, spagnola: "La maldición de los reyes", pagg. 21-65 vol. 2; tradotto in russo, sempre con quel titolo, anche da В. Кулагиной-Ярцевой, "Если" n. 12, dicembre ’99, pagg. 43-85, e in spagnolo, sempre con quel titolo, ma da Domingo Santos, "Isaac Asimov Magazine" (Forum) n. 13, ’87, pagg. 5-52; premi: finalista (12°) Locus ‘86

-racconto: "Presents of Mind", con Edward Bryant, Dan Simmons e Steve Rasnic Tem, "Mile High Futures", novembre, poi "Isaac Asimov’s Science Fiction Magazine", dicembre ’86, pag. 162, illustrato da Laura Lakey

-racconto: "The Pony", idem, poi "Isaac Asimov’s Science Fiction Magazine", dicembre ’86, pag. 164, illustrato da Laura Lakey, e antologizzato in "Christmas on Ganymede and Other Stories", a cura di Martin H. Greenberg, (Avon, ’90: 3.50 $, 243 + viii pagg.), pag. 151, e in "Miracle and Other Christmas Stories", ’99; ed. spagnola: "El poni", pagg. 109-114, 141-147; tradotto in francese, da Jean-Claude Dieuleveux, come "Le Poney", in "Les Noëls électriques", a cura di Jacques Baudou, (Les moutons èlectriques, 2007: 25,00 €, 312 pagg.), pagg. 227-233, in russo, in "Самое счастливое Рождество", 2022, e in ungherese, da Sohár Anikó, come "A póni", "Galaktika" (Metropolis Media Kft.) #261, dicembre 2011, pag. 51

1986

-racconto: "Chance", "Isaac Asimov’s Science Fiction Magazine", maggio, pag. 24, illustrato da Laura Lakey, poi antologizzato in "The Year’s Best Science Fiction, Fourth Annual Collection", a cura di Gardner R. Dozois, (St. Martin’s Press, ’87: 11.95, 19.95 $, 602 + xxi pagg.), pag. 384, poi, come "The Mammoth Book of Best New Science Fiction", (Robinson, ’87: 4.95, 10.95 £, 615 pagg.), pag. 384, "The Legend Book of Science Fiction", a cura di Gardner R. Dozois, (Legend, ’91: 8.99, 14.99 £, 672 + vii pagg.), pag. 603, poi, come "Modern Classics of Science Fiction", (St. Martin's Press, ’92: 15.95, 27.50, 672 + vii pagg.), pag. 603, e (Sfbc, ’92: 12.98 $, 672 + vii pagg.), pag. 603, "Impossible Things", ’94; ed. italiana: "Fatalità", pagg. 12-48, con un’introduzione dell’Autrice, pag. 11, francese: "Hasard", pagg. 325-370; e in "The Winds of Marble Arch and Other Stories", 2007; ed. rumena: "Soartă", russa: "Случайность", trad. Л. Миронычевой, pagg. 699-735, spagnola: "Azar", pagg. 303-334 vol. 2; tradotto in spagnolo, sempre con quel titolo, ma da Elia Barceló, anche in "Gigamesh" n. 19, aprile ’99, pagg. 7-23, e in tedesco, da Norbert Stöbe, come "Chancen", in "Hiroshima soll leben!", a cura di Karl Michael Armer, (Heyne, ’90: 16,80 marchi, 475 pagg.); premi: finalista (14°) Locus ’87, nomination World Fantasy ‘87

-racconto: "Spice Pogrom"; tradotto, da Antonella Tonelli, come "Pogrom speziale", "Isaac Asimov Science Fiction Magazine" n. 5, ed. Phoenix, ’94 (6.500, 7.500 (libreria) £, 192 pagg.; correlati critici: "Note", pag. 4), pagg. 7-80, illustrato da Davide Fabbri; "Isaac Asimov’s Science Fiction Magazine", ottobre, pag. 112, illustrato da Terry Lee, poi antologizzato in "Impossible Things", ’94; ed. francese: "Pogrom spatial", pagg. 169-286; tradotto in giapponese in "最後のウィネベーゴ", 2006, in polacco, in "Śmierć na Nilu", 2009, e in russo, in "Тайм-аут", 2022; premi: Asimov's Readers', ’87, finalista (4°) Hugo ’87, (6°) Locus ‘87

1987

-racconto: "Circus Story", "Aboriginal Sf" vol. 1, #3, febbraio/marzo, pag. 25, illustrato da N. Taylor Blanchard

-romanzo: "Lincoln’s Dreams"; tradotto, da Carla Meazza, come "Il sogno di Lincoln", "Urania" n. 1243, ed. Mondadori, ’94 (5.000 £, 176 pagg.); (Bantam Spectra, marzo: 15.95 $, 212 pagg., poi ’88: 3.95 $, ’92: 4.99 $; 228 pagg., con un "Foreword" dell’Autrice), poi (Grafton, ’88: 2.99 £, 256 pagg.), (Spectra/Ballantine, 2009: 7.99 $, ebook), in versione audio, (Audible Studios, 2012: 19.95 $, 7h, 24’), letto da James Lurie, antologizzato in "Lincoln's Dreams/Passage", 2014, e (Gateway/Orion, 2014: 4.99 £, ebook); tradotto in giapponese, da Tomoeda Yasuko, come "リンカーンの夢" (Hayakawa bunko, ’92: 580 yen, 378 pagg.), in spagnolo, da Rafael Marín Trechera, come "Los sueños de Lincoln" (Ediciones B, 2000: 15,60 €, 288 pagg.), con il "Foreword" tradotto come "Prefacio", pagg. 15-17, e con dei "Presentación", pagg. 5-11, e "Referencia bibliográfica de Connie Willis", pagg. 277-279, entrambi di Miquel Barceló, e in tedesco, da Norbert Stöbe, come "Lincolns Träume" (Heyne, ’92; 9,80 marchi, 286 pagg.); premi: Campbell Memorial ’88, finalista (5°) Locus ’88, nomination Mythopoeic ‘88; contributi critici: recensioni di Franco Ricciardiello, "Intercom" n. 140/141 ,'95, pagg. 12-13, ora in questo sito, e "Future shock" n. 15, '95, e "Puzzle frattale", di Marco Mocchi, "Intercom" n. 146/147, '97, pagg. 32-36 (35); non tradotti: recensioni di Debbie Notkin, "Locus" vol. 20, n. 2, #313, febbraio ’87, pag. 13, Edward Bryant, "The Twilight Zone Magazine", giugno ’87, pag. 8, Michael M. Levy, "Fantasy Review" vol. 10, n. 6, #103, luglio/agosto ’87, pag. 60, Fernando Q. Gouvêa, "Thrust" #28, autunno ’87, pag. 22, W. Paul Ganley, "Fantasy Mongers Quarterly", primavera ’88, pag. 17, Bruce Gillespie, "Sf Commentary" #67, gennaio ’89, pag. 22, John Clute, "Interzone" #28, marzo/aprile ’89, pag. 60, Tom A. Jones, "Paperback Inferno" #77, aprile/maggio ’89, pag. 10, Hermann Urbanek, "Science Fiction Media" (Tilsner) nn. 100 e 102, ’92, tedesche, Arno R. Behrend, Franz Schröpf, "Fantasia" (Edfc) n. 71, ’92, tedesca, "Andromeda Nachrichten" (Sfcd) n. 142, ’93, tedesca, Martine Däuwel, "Science Fiction Times" (Triathlon) n. 1/’93, tedesca, Cristobal Pérez-Castejón, "Sitio de ciencia-ficcion", 30 marzo 2000, spagnola, José Luis Martínez Montalbán, "Solaris" (La Factoría de Ideas) n. 4, giugno 2000, spagnola, Pedro Jorge Romero, "BEM" (Interface Grupo Editor) n. 74, giugno 2000, spagnola, Alfredo Sendín, "Gigamesh" n. 26, luglio 2000, spagnola, Amelia Gómez Centurión, "Cuásar" (Luis Pestarini) n. 33, 2002, spagnola, e Jo Walton, "Tor.com", 7 giugno 2012

-racconto: "Lord of Hosts", "Omni" vol. 9, #9, giugno, pag. 110

-racconto: "Schwarzschild Radius", in "The Universe", a cura di Byron Preiss, (Bantam Spectra, ottobre: 27.95 $, poi ’89: 16.95 $; 335 pagg.), pag. 145, illustrato da Jim Burns, e (QPBC, ottobre ’87: 13.50 $, 335 pagg.), pag. 145, illustrato da Jim Burns, e (BCE, ottobre ’87: 335 pagg.), pag. 145, illustrato da Jim Burns; ed. spagnola: "El Universo" (Círculo de Lectores, ’89: 18,00 €, 336 pagg.), trad. Damiá Alou: "El radio de Schwarzschild"; poi antologizzato anche in "Nebula Awards 23", a cura di Michael Bishop, (Harcourt Brace Jovanovich, ’89: 21.95 $, 370 + x pagg.), pag. 74, e (Harvest/HBJ, ’89: 12.95 $, 374 + x pagg.), pag. 74; ed. spagnola: "Premios Nebula 1987" (Ediciones B, ’90: 11,08 €, 504 pagg.), trad. Carlos Gardini, pagg. 117-145: "Radio de Schwarzschild"; "The Norton Book of Science Fiction", a cura di Ursula K. Le Guin e Brian Attebery, (Norton, ’93: 27.50 $, poi ’99: 36.60 $; 869 pagg.), pag. 689, "Impossible Things", ’94; ed. italiana: "Il raggio di Schwarzschild", pagg. 50-71, con un’introduzione dell’Autrice, pag. 49, francese: "Le rayon de Schwarzschild", pagg. 123-152; "The Secret History of Science Fiction", a cura di James Patrick Kelly e John Kessel, (Tachyon Publications, 2009: 14.95 $, 380 pagg.), pag. 129, e in "The Big Book of Science Fiction: The Ultimate Collection", a cura di Ann e Jeff VanderMeer, (Vintage Crime/Black Lizard/Vintage Books, 2016: 25.00 $. 1178 + xxxi pagg., 25.00 $, ebook), pag. 928, e (Sfbc, 2016: 19.55 $, 1178 + xxxi), pag. 928; tradotto in francese, sempre da Jean-Pierre Pugi, con quel titolo, anche in "Étonnants voyageurs - Utopies S.F.", a cura di Jacques Chambon e Michel Le Bris, (Hoebeke, 2000: 110,00 franchi, 300 pagg.), pagg. 239-266, in giapponese, da Onoda Kazuko, come "シュヴァルツシルト半径", "S-F Magazine" n. 416, settembre ’91, illustrato da Saji Yoshitaka, e in tedesco, da Susanne Tschirner, come "Schwarzschild-Radius", in "Papa Godzilla", a cura di Wolfgang Jeschke, (Heyne, ’89: 14,80 marchi, 479 pagg.), e in "Fernes Licht", a cura di Wolfgang Jeschke, (Heyne, 2000: 15,00 marchi, 1051 pagg.); premi: finalista (16°) Locus ’88, nomination Nebula ’88, Sf Chronicle ‘88

-racconto: "Winter’s Tale", "Isaac Asimov’s Science Fiction Magazine", dicembre, pag. 24, illustrato da Laura Lakey, poi antologizzato in "Impossible Things", ’94; ed. italiana: "Racconto d'inverno", pagg. 154-181, con un’introduzione dell’Autrice, pag. 153, francese: "Conte d'hiver", pagg. 287-324; e in "Wild Women", a cura di Melissa Mia Hall, (Carroll & Graf, ’97: 25.00 $, 373 + x pagg.), pag. 143; premi: finalista (4°) Asimov's Readers' ’88, (10°) Locus ‘88

1988

-racconto: "Ado", "Isaac Asimov’s Science Fiction Magazine", gennaio, pag. 78, illustrato da Laura Lakey, poi antologizzato in "2041", a cura di Jane Yolen, (Delacorte ’91: 16.00 $, 222 + xi pagg.), pag. 1, poi (Dell Laurel-Leaf, ’94: 3.99 $, 222 + xi pagg.), pag. 1, come "Much Ado About [Censored]", "Best of Science Fiction and Fantasy", a cura di Richard Curtis, (Dove Audio, ’91: audio cassette), poi (Phoenix Audio, ’99: 17.47 $, digital audio download), "Isaac Asimov’s Sf-Lite", a cura di Gardner Dozois, (Ace, ’93: 4.99 $, 240 pagg.), pag. 16, "Impossible Things", ’94; ed. italiana: "Rumore", pagg. 184-193, con un’introduzione dell’Autrice, pagg. 182-183, francese: "Ado", pagg. 153-168; "The Winds of Marble Arch and Other Stories", 2007; ed. rumena: "Mult zgomot pentru nimic", russa: "Много шуму", trad. И. Гуровой, pagg. 335-344, spagnola: "Ruido", pagg. 309-317 vol. 1; e in "Nebula Awards Showcase 2013", a cura di Catherine Asaro, (Pyr, 2013: 18.00 $, 428 pagg.), pag. 91; tradotto in croato, da Mihaela Velina, come "Vika", "Futura" (Bakal) n. 30, aprile ’95, pagg. 92-99, in finlandese, come "Melua", "Tähtivaeltaja" (Helsingin Science Fiction Seura) n. 2/’99, #69, in francese, sempre da Jean-Pierre Pugi, con quel titolo, anche in "1982-2000, le renouveau", a cura di Jacques Sadoul, (Librio, 2000: 10,00 franchi, 128 pagg.), pagg. 68-79, e in "Nouvelles des siècles futures", a cura di Jacques Goimard e Denis Guiot, (Omnibus, 2004: 25,00 €, 1256 pagg.), pagg. 1068-1077, in giapponese, da Oomori Nozomi, come "からさわぎ", "S-F Magazine" n. 588, aprile 2005, illustrato da Yokoyama Eiji, in portoghese, da Ronaldo Sergio de Biasi, come "Muito Barulho por Nada", "Isaac Asimov Magazine" (Record) n. 3, ’90, in russo, anche in "Неразведанная территория", ’97, in svedese, da John-Henri Holmberg, come "Väsen", "Nova Science Fiction" n. 1/2005, poi in "När allt förändrades" (En bok för alla, 2010: 69,00 kr, 293 pagg.), e in ungherese, da Sohár Anikó, come "Hűhó", in "Hipergalaktika 2", a cura di Burger István, (Metropolis Media Kft., 2008: 1490 Ft, 194 pagg.), pag. 10; premi: finalista (5°) Asimov's Readers' ‘89; vedi il commento di Robert Wilfred Franson, "Troynovant", dicembre 2010

-racconto: "The Last of the Winnebagos"; tradotto, come "L'ultimo dei Winnebago", da Michela Cane e Franca Invernizzi, in "I premi Hugo 1984-1990", a cura di Piergiorgio Nicolazzini, "Grandi opere" n. 20, ed. Nord, ’91 (35.000 £, 714 + xii pagg.), e da Roberto Chiavini, in volume, "Odissea fantascienza" n. 29, ed. Delos Books, 2008 (9,00 €, 116 + viii pagg.; correlate critici: "I sogni americani di Connie Willis", di Salvatore Proietti, pag. v); "Isaac Asimov’s Science Fiction Magazine", luglio, pag. 18, illustrato da Laura Lakey, poi antologizzato in "The Year’s Best Science Fiction: Sixth Annual Collection", a cura di Gardner R. Dozois, (St. Martin’s Press, ’89: 13.95, 24.95 $, 596 + xxiv pagg.), pag. 181, poi (Robinson, ’89: 6.99 £, 596 pagg.), come "Best New Sf 3", pag. 181, e (Sfbc, ’89: 14.98 $, 612 + xxv pagg.), pag. 185, "Nebula Awards 24", a cura di Michael Bishop, (Harcourt Brace Jovanovich, ’90: 13.95, 21.95 $, 302 + xv pagg.), pag. 206, "Impossible Things", ’94; ed. francese: "Le dernier des Winnebago", pagg. 17-94; "The New Hugo Winners: Volume III", a cura dell’Autrice, ’94, "Nebula Award-Winning Novellas", a cura di Martin H. Greenberg, (Barnes & Noble, ’94: 8.95 $, poi ’96; 590 + xiii pagg.), pag. 467, "The New Roger Caras Treasury of Great Dog Stories", a cura di Roger A. Caras, (Bristol Park Books, ’99: 27.00 $, 467 + xii pagg.), pag. 167, "The Winds of Marble Arch and Other Stories", 2007; ed. rumena: "Ultimul Winnebago", russa: "Последняя из «виннебаго»", trad. М. Десятовой, pagg. 604-662, spagnola: "La última autocaravana", pagg. 215-269 vol. 2; in versione audio, (Audible Studios, 2008: 9.95 $, 1h, 54’), letto da Dennis Boutsikaris, e in "The Best of Connie Willis: Award-Winning Stories", 2013; ed. ceca: "Poslední Winnebago", trad. Jana Rečková, coreana: "마지막위네바고", pag. 311 vol. 2, francese: "Le dernier des Winnebagos", pagg. 431-498, trad. Jean-Pierre Pugi, revisionata da Sébastien Guillot, giapponese: "最後のウィネベーゴ"; tradotto in croato, da Sonja Lovasić, come "Posljednji Winnebago", "Sirius" (Vjesnik) n. 163/164, dicembre ’89, pag. 3, in francese, anche da Maryvonne Ssossé, come "La dernière caravane", in "Futurs tous azimuts", a cura di Patrice Duvic, (Pocket, ‘92: 35,00 franchi, 226 pagg.), pagg. 7-72, in giapponese, sempre da Oomori Nozomi, con quel titolo, anche in "S-F Magazine" n. 577, maggio 2004, illustrato da Saji Yoshitaka, e in "最後のウィネベーゴ", 2006, in polacco, come "Ostatni Winnebago", in "Śmierć na Nilu", 2009, e, da Jolanta Pers, in "Kroki w nieznane: Almanach fantastyki 2008", a cura di Mirek Obarski, (Solaris, 2009, poi 2014: 592 pagg.), in portoghese, da Marília Coutinho de Biasi, come "O Último dos Winnebagos", "Isaac Asimov Magazine" (Record) n. 11, ’91, in russo, anche in "Неразведанная территория", ’97, in spagnolo, anche da Domingo Santos, come "El último de los Winnebago", in volume, (Ediciones Robel, 2004: 10,00 €, 224 pagg.), con "Enemigo mío" (Enemy Mine), di Barry B. Longyear, pagg. 15-100, e in tedesco, da Irene Bonhorst, come "Der letzte Winnebago", in "Heyne Sf-Jahresband 1991", a cura di Wolfgang Jeschke, (Heyne, ’91: 12,00 marchi, 606 pagg.), poi in "Ikarus 2002", a cura di Wolfgang Jeschke, (Heyne, 2002: 12,00 €, 843 pagg.); premi: Hugo ’89, Nebula ’89, Asimov's Readers' ’89, Sf Chronicle ’89, finalista (2°) Locus ‘89


Pagina seguente






[ Indietro ]

Bibliografie

Copyright © di IntercoM Science Fiction Station - (791 letture)



Questo portale è realizzato con l'ausilio del CMS PhpNuke
Tutti i loghi e i marchi registrati appartengono ai rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori.
Tutto il resto è ©2003-2006 di IntercoM Science Fiction Station. È Possibile usare il materiale di questo sito citandone la fonte.
Potete sindacare le news del portale di IntercoM usando il file backend.php